• Articolo , 17 giugno 2009
  • Rinnovabili: UBI Banca lancia finanziamenti nuova energia

  • UBI Banca e Banca Carime al Sud ha lanciato l’offerta “Nuova Energia” nelle versioni “Fotovoltaico” e “Fonti rinnovabili e Risparmio Energetico”, che consentono finanziamenti fino al 100% sul totale dell’investimento nell’impianto, con erogazioni anche in un’unica soluzione per importi inferiori a 150.000 euro. Il prodotto Nuova Energia – Fotovoltaico è destinato a chi vuole realizzare […]

UBI Banca e Banca Carime al Sud ha lanciato l’offerta “Nuova Energia” nelle versioni “Fotovoltaico” e “Fonti rinnovabili e Risparmio Energetico”, che consentono finanziamenti fino al 100% sul totale dell’investimento nell’impianto, con erogazioni anche in un’unica soluzione per importi inferiori a 150.000 euro.

Il prodotto Nuova Energia – Fotovoltaico è destinato a chi vuole realizzare o semplicemente ampliare, un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, investendo da un minimo di 25.000 euro ad un massimo di 3 milioni di euro. La durata varia a seconda della tipologia del finanziamento: e’ prevista una durata massima di 15 anni per i finanziamenti chirografari e di 18 anni per gli ipotecari, compreso il periodo di pre-ammortamento di 24 mesi. Il finanziamento è inoltre integrabile con la polizza assicurativa “All risks”, offerta da Ubi Assicurazioni, a copertura dei danni diretti ad impianti fotovoltaici ed a quelli indiretti conseguenti dalla mancata produzione di energia elettrica.

“La normativa ha immediatamente attirato l’attenzione degli imprenditori più lungimiranti – commenta Elisabeth Rizzotti, Responsabile Canali Diretti di UBI Banca. Abbiamo sviluppato, quindi, un prodotto specifico che tiene conto del fabbisogno finanziario, della producibilità degli impianti, dei flussi finanziari attesi, della normativa di incentivazione e dei tempi di rientro degli investimenti; inoltre, data la peculiarità di tale investimento, abbiamo previsto per le Banche del Gruppo processi ad hoc per tutte le fasi, dall’istruttoria alla delibera, fino all’erogazione.”

Per gli imprenditori che intendono investire in altre tipologie di fonti rinnovabili (energia eolica, geotermica, idraulica, biomasse) o in generale intervenire per la razionalizzazione del consumo e del risparmio energetico (compresi i cosiddetti interventi di bioedilizia), UBI Banca ha sviluppato la linea di credito “Nuova Energia – Fonti Rinnovabili e Risparmio Energetico”. Anche in questo caso la durata massima varia a seconda della tipologia (12 anni per i chirografari e 18 anni per gli ipotecari, con un periodo di pre-ammortamento rispettivamente di 24 e 36 mesi).