• Articolo , 7 giugno 2011
  • Risparmiare energia? Tutti a lavorare con il ‘Sol Levante’!

  • 10.000 dipendenti comunali a Tokyo hanno iniziato il proprio lavoro con turni settimanali che vanno dalle ore 4.15 di mattina fino alle 7.30 di sera

(Rinnovabili.it) – _Lavorare presto per risparmiare energia_ – ecco in sintesi una ricetta semplice ed efficace per il Giappone, che ha deciso in questi giorni di adottare delle “precauzioni” per evitare l’eccessivo consumo di elettricità durante il periodo estivo. Con il caldo torrido, l’aria condizionata e l’illuminazione notturna degli uffici sono stati i principali “target energetici” che il Governo di Tokyo ha deciso drasticamente di ridurre, soprattutto dopo che i disastri naturali (e nucleari) dell’11 Marzo scorso, hanno creato, tra i tanti problemi, anche molte incognite relative alla domanda e alla produzione energetica nazionale.
Ecco quindi come in breve tempo, quasi *10.000 dipendenti comunali* della capitale si sono adattati alle nuove necessità di risparmio energetico, iniziando spontaneamente il proprio lavoro con dei turni settimanali molto rigidi che vanno (dal Martedì al Venerdì) _dalle ore 4.15 di mattina fino alle 7.30 di sera_. Orari lunghi senza dubbio, ma in questo modo, sfruttando meglio le prime ore dell’alba e le ultime ore del tramonto, i funzionari della città sperano di usare sempre meno sia l’aria condizionata che l’illuminazione degli uffici.
“Dovrebbe essere una buona cosa, e non richiede alcun costo” ha aggiunto in una recente intervista il governatore di Tokyo, Shintaro Ishihara.