• Articolo , 19 giugno 2009
  • Risparmio energetico in fiera. La Cina punta sull’ecologia

  • Oltre ai prodotti e alle tecnologie pulite per le aziende sono stati presentati elettrodomestici innovativi a basso consumo

(Rinnovabili.it) – In Cina è la “Settimana di propaganda del risparmio energetico”, voluta dal Governo.
Per promuovere l’iniziativa a Pechino si è tenuta la “Fiera internazionale cinese 2009 del risparmio energetico e della tutela ambientale” dove varia aziende hanno potuto presentare tecnologie e prodotti ecologici promuovendone lo sviluppo. Grazie all’accesso gratuito anche i normali cittadini hanno potuto informarsi circa la tutela ambientale e il vivere ecologico.
Durante la fiera è stato anche presentato un resoconto del lavoro che il governo cinese ha portato avanti in materia di risparmio energetico e riduzione delle emissioni dannose ed è stato diffuso da 14 ministeri e altrettanti dipartimenti interessanti all’argomento, l’invito alla diffusione e all’acquisto di soli climatizzatori e prodotti per l’illuminazione a basso consumo nonché alla produzione di sole auto ecologiche.
Oltre ai prodotti per le aziende sono stati pubblicizzati anche prodotti utilizzabili nel quotidiano come elettrodomestici a basso consumo, infissi che fungono da isolanti termici e acustici Nonché un innovativo sistema di risparmio e riutilizzo dell’acqua utilizzata per la pulizia dei generi alimentari.
La Cina, impegnata nella riduzione delle emissioni inquinanti, si è recentemente posta l’obiettivo della riduzione delle emissioni di un ulteriore 10% entro il 2010, per far questo il Paese si sta appellando alla popolazione richiedendone la collaborazione.
Nel frattempo anche a Shanghai, a Tianjin e nel Guangdong si stanno svolgendo eventi e manifestazioni volte alla sensibilizzazione ecologica di cittadini e aziende.