• Articolo , 10 marzo 2009
  • Risultati in chiaro scuro per E.On.

  • Nel 2008 il gruppo energetico tedesco registra una crescita dei ricavi del 26% a 86,7 miliardi di euro, mentre risulta in deciso calo l’utile netto, in flessione del 79% a 1,6 miliardi di euro rispetto ai 7,7 miliardi dello scorso anno. In crescita – si legge in una nota – l’utile netto pro-forma, cresciuto del […]

Nel 2008 il gruppo energetico tedesco registra una crescita dei ricavi del 26% a 86,7 miliardi di euro, mentre risulta in deciso calo l’utile netto, in flessione del 79% a 1,6 miliardi di euro rispetto ai 7,7 miliardi dello scorso anno.
In crescita – si legge in una nota – l’utile netto pro-forma, cresciuto del 9% a 5,6 miliardi, mentre L’Ebit pro-forma e’ salito del 7,3% a 9,9 miliardi di euro. Il Cda ha proposto un dividendo di 1,50 centesimi ad azione, in crescita rispetto allo scorso esercizio.
Per il 2009 il gruppo stima un utile netto in calo del 10% ed un risultato operativo inferiore alle precedenti stime.
(red-glr/cam/alf)