• Articolo , 30 settembre 2010
  • Royal Society: i cambiamenti climatici, scientificamente parlando

  • Pubblicata oggi dalla Royal Society una breve guida sulle conoscenze scientifiche in materia di cambiamenti climatici.

(Rinnovabili.it) – E’ stata pubblicata oggi dalla Royal Society, l’Accademia della Scienza del Regno Unito, una breve guida scientifica ai cambiamenti climatici. Nella “guida”:http://royalsociety.org/climate-change-summary-of-science/ vengono riassunte le attuali conoscenze in materia, basate su tutta una serie di misure ed osservazioni svolte dalla comunità scientifica internazionale che provano la reale esistenza di tale problematica. Nel documento viene messo in evidenza che nell’ultimo mezzo secolo il surriscaldamento globale è stato causato in gran parte dalle attività umane, e come sia di vitale importanza agire tempestivamente per limitarne le gravi conseguenze. Dal 1850 si è infatti registrato un riscaldamento della superficie terrestre di circa 0,8 gradi centigradi, con una notevole variabilità di anno in anno. Nello specifico la decade compresa tra il 2000-2009 è risultata essere più calda di circa 0,15 gradi rispetto al decennio 1990-1999. Nel testo si parla inoltre del ruolo dei gas serra sull’aumento della temperatura atmosferica, nonché dell’incerto futuro dei cambiamenti climatici, a causa dei diversi fattori incidenti, anche se si stima che entro il 2100 la temperatura della superficie sarà superiore di 2,5-4,7 gradi centigradi. “Il cambiamento climatico è un tema importante che interessa tutti. Gran parte del dibattito pubblico sui cambiamenti climatici è al momento polarizzato, e può rendere difficoltosa una buona panoramica scientifica sull’argomento. Questa guida spiega come la scienza ha una chiara e riconosciuta visione dell’argomento. Non è una semplice guida, in quanto questo non è un problema semplice. Questa sintesi è stata prodotta per tutti coloro che vogliono avere una intera conoscenza delle prove scientifiche”.