• Articolo , 2 dicembre 2007
  • Rush finale del convegno europeo “City Instruments”

  • Il 3 dicembre 2007, la Provincia di Napoli, con il supporto dell’ANEA (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente), organizzerà a Parigi l’ultima tappa del progetto europeo: City Instruments. Progetto che si è sviluppato in una serie di meeting sulla questione del management energetico negli Enti Locali, integrazione delle fonti rinnovabili e fornitura di energia. Il consorzio […]

Il 3 dicembre 2007, la Provincia di Napoli, con il supporto dell’ANEA (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente), organizzerà a Parigi l’ultima tappa del progetto europeo: City Instruments. Progetto che si è sviluppato in una serie di meeting sulla questione del management energetico negli Enti Locali, integrazione delle fonti rinnovabili e fornitura di energia.
Il consorzio dei partecipanti, che sarà presente nella “ville lumiere” per la giornata della Conferenza Europea conclusiva, è costituito da ben 17 Paesi, tra cui Italia, Belgio, Inghilterra, Finlandia, Germania, Francia, e vedrà schierate le seguenti città: Parigi Berlino; Rotterdam; Zurigo; Milano; Sofia; Tallinn, e, per l’appunto, Napoli.
Appuntamento a Parigi, quindi, per la tappa finale del convegno, e, stavolta, le tematiche affrontate, nelle tre sessioni di lavoro, saranno: gestione dell’energia municipale, organizzazione amministrativa, e comunicazione.