• Articolo , 4 luglio 2007
  • Rutelli: ambiente tra le priorità del Partito Democratico

  • Utilizzare le fonti rinnovabili e migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Questi alcuni degli obiettivi principali del costituendo Partito Democratico

“C’è una fortissima volontà di porre il tema ambientale al centro della piattaforma del nascente Partito Democratico: l’ambiente, inteso in senso moderno e legato all’innovazione tecnologica e alla tutela del clima, sarà il cuore della piattaforma programmatica del PD”. Queste le parole del vice-premier Francesco Rutelli intervenuto al convegno presso la Regione Lazio sulla sostenibilità ecologica dell’edilizia residenziale pubblica. Riguardo al tema del convegno, cioè il problema energetico in edilizia, ha poi aggiunto “in Italia il settore delle costruzioni civili esprime un fabbisogno energetico di circa un terzo del totale” ribadendo la necessità di “intervenire sul patrimonio abitativo con una politica coerente sul risparmio e l’efficienza energetica”. Infine Rutelli ha ricordato che bisogna “lavorare molto sull’energia rinnovabile, investendo su tecnologie che in alcuni aspetti sono fondamentali come l’eolico e il fotovoltaico. Il governo con le politiche messe in campo, le Regioni e gli Enti locali sono consapevoli che la modernizzazione edilizia e la sua sostenibilità ambientale vanno di pari passo: oggi non servono più scelte di testimonianza ma industria, occupazione, innovazione, tecnologia e futuro”. (fonte AliceNews.it)