• Articolo , 25 marzo 2010
  • Saglia: nuovo Conto Energia pronto per aprile

  • Dopo le elezioni la Conferenza unificata dovrebbe dare il via al nuovo Conto Energia. Lo ha reso noto oggi il sottosegretario allo Sviluppo economico Stefano Saglia

(Rinnovabili.it) – Spetta alla Conferenza Unificata Stato-Regioni l’ultima parola in tema di incentivi al solare. A margine della presentazione del Solar Energy Report tenutosi presso il Politecnico di Milano il sottosegretario allo Sviluppo economico con delega all’Energia, Stefano Saglia, ha annunciato che, con tutta probabilità, i nuovi incentivi destinati al fotovoltaico italiano saranno attivati dal mese di aprile. “Sul nuovo Conto Energia – ha dichiarato il sottosegretario – abbiamo raggiunto un accordo con il ministero dell’Ambiente e con il ministero dei Beni culturali. Manca solo il via libera della Conferenza unificata Stato-Regioni che spero si riunisca ad aprile subito dopo le elezioni”.
La volontà è quella di mantenere la posizione di ‘paese generoso’, con tassi di incentivazione maggiori rispetto agli altri paesi dell’Europa: è stato annunciato questo nonostante non sia stato possibile specificare ulteriormente i contenuti del nuovo piano per il solare. “La riduzione degli incentivi – ha detto Saglia – sarà leggermente inferiore rispetto alla riduzione del costo dei pannelli solari”. Per il fotovoltaico viene confermato, ha aggiunto il sottosegretario, “il tetto di 3mila megawatt installati di potenza in tre anni a partire dal 2011 e il tetto di 1.200 megawatt entro l’anno previsto dai vecchi incentivi”.