• Articolo , 11 febbraio 2009
  • Saipem e Edison, l’energia da ancora i dividendi

  • In queste ore Saipem e Edison hanno presentato i loro conti. La prima ha evidenziato un portafoglio ordini ancora in crescita e risultati in salita e ha deciso di migliorare, del 25%, la cedola rispetto a quella dell’anno passato. I vertici, infatti, hanno proposto la distribuzione di un dividendo di 0,55 euro per ogni azione […]

In queste ore Saipem e Edison hanno presentato i loro conti. La prima ha evidenziato un portafoglio ordini ancora in crescita e risultati in salita e ha deciso di migliorare, del 25%, la cedola rispetto a quella dell’anno passato. I vertici, infatti, hanno proposto la distribuzione di un dividendo di 0,55 euro per ogni azione ordinaria e di 0,58 euro per ogni titolo di risparmio. Le cedole staccate lo scorso anno erano state pari rispettivamente a 0,44 euro e a 0,47 euro. Così Saipem distribuirà sottoforma di dividendo un terzo dell’utile netto consolidato.
Edison ha archiviato il 2008 con ricavi in crescita del 33,7% a 11,1 miliardi e un utile netto in calo del 30,4%a 346 milioni di euro. Sulla base di questi risultati Edison propone la distribuzione di un dividendo di 5 centesimi per le azioni ordinarie e di 0,08 euro per i titoli di risparmio, confermando così le cedole staccate lo scorso anno.(Mauro Introzzi)