• Articolo , 17 gennaio 2010
  • Samsung Electronics investe oltre 4 mld di $ nella green economy

  • Che la Green Economy sia un buon investimento lo dimostra ancora una volta l’interesse di un colosso industriale. Questa volta si tratta della Samsung Electronics che ha deciso entro la fine del 2013 di investire in un programma di taglio di emissioni nocive ben 4,3 miliardi di dollari, producendo soprattutto nuovi prodotti con minor impatto […]

Che la Green Economy sia un buon investimento lo dimostra ancora una volta l’interesse di un colosso industriale. Questa volta si tratta della Samsung Electronics che ha deciso entro la fine del 2013 di investire in un programma di taglio di emissioni nocive ben 4,3 miliardi di dollari, producendo soprattutto nuovi prodotti con minor impatto ambientale.
La società coreana ha chiamato questa green-way, “Creating New Value through Eco-Innovation”, con uno slogan “PlanetFirst”, che spiega l’impegno della Samsung nei confronti della tutela ambientale considerata come un traguardo primario, attraverso le scelte di tipi di business e l’utilizzo di tecnologie innovative
Tutto questo deve essere raggiunto con quattro macro-obiettivi, il piano “Eco-Management 2013”, come la riduzione dell’emissione di gas serra del 50% per i propri impianti di fabbricazione; il taglio di tutti i gas serra provocati anche indirettamente dai prodotti, obiettivo: circa 84 milioni di tonnellate in meno entro il 2013; la garanzia che ogni prodotto Samsung sia eco-friendly e in linea con gli standard ecologici globali; aumento delle partnership eco-sostenibili con fornitori e partner.