• Articolo , 19 novembre 2008
  • Savona aderisce all’Alleanza per il Clima

  • La giunta comunale ha approvato l’adesione del Comune di Savona all’Alleanza per il Clima, un’associazione internazionale che raduna 1400 comuni europei e più di 20 regioni. L’adesione rientra nelle politiche ambientali dell’amministrazione, portate avanti dall’assessore all’ambiente Jorg Costantino, che afferma: “L’applicazione delle disposizioni legislative in materia di tutela dell’ambiente hanno portato ad un significativo miglioramento […]

La giunta comunale ha approvato l’adesione del Comune di Savona all’Alleanza per il Clima, un’associazione internazionale che raduna 1400 comuni europei e più di 20 regioni. L’adesione rientra nelle politiche ambientali dell’amministrazione, portate avanti dall’assessore all’ambiente Jorg Costantino, che afferma: “L’applicazione delle disposizioni legislative in materia di tutela dell’ambiente hanno portato ad un significativo miglioramento della qualità dell’aria, delle acque superficiali e della salvaguardia del suolo nella nostra città. Per questo abbiamo ritenuto di aderire e condividere gli scopi di questa associazione di Comuni e regioni europee”.
L’Alleanza per il Clima prevede difatti la riduzione del 10% ogni 5 anni delle emissioni di gas CO2 con il fine di dimezzare le emissioni pro-capite, sulla base dei dati del 1990, entro i prossimi vent’anni, il tutto attraverso il risparmio energetico, l’efficienza energetica e l’utilizzo di energie rinnovabili. L’adesione prevede lo scambio di informazioni tra i Comuni, forme di collaborazione tra gli enti per la ricerca scientifica. Non disgiunto è l’impegno e la sensibilizzazione nei riguardi della foresta tropicale pluviale e degli interessi dei popoli indigeni amazzonici messi duramente alla prova da disboscamenti indiscriminati delle grandi multinazionali del settore, causa di enormi danni globali dal punto di vista ambientale.
Conclude l’assessore Costantino: “Nell’alleanza è presente anche la nostra città gemellata tedesca di Villingen-Schwenningen, con la quale proprio nel 2009 si celebrerà il ventennale della firma del gemellaggio, e il tema dell’ambiente sarà tra quelli che si intende approfondire. Sarà un ulteriore elemento per rafforzare i legami tra le due città”.