• Articolo , 12 febbraio 2009
  • Scajola: incentivi anche per gli elettrodomestici

  • Il ministro dello Sviluppo economico, Scajola: ”Aiuti non solo per l’auto ma anche per elettrodomestici e settore del mobile” e ”tutto ciò che è collegato alle ristrutturazioni delle abitazioni”

“Aiuti non solo per l’auto ma anche per elettrodomestici e settore del mobile” e “tutto ciò che è collegato alle ristrutturazioni delle abitazioni”. Così il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, si è pronunciato sul decreto “attuativo già a partire dal 7 e quindi retroattivo”.
“Il compito del governo è governare e più i provvedimenti sono condivisi e meglio è. Oggi è pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto per aiutare il vasto settore dell’auto, ma non c’e’ soltanto l’auto, ci sono anche gli elettrodomestici, il settore del mobile, i computer, la tv, ci sono i settori dei beni durevoli, i settori maggiormente puniti in questa fase”, ha aggiunto Scajola, all’inaugurazione dei ‘Giochi solari’ a Roma presso il Museo dei bambini “Explora” promosso dal Gse.
“Il decreto – ha concluso Scajola – è attuativo già a partire dal 7, quindi è retroattivo, sarà convertito in Parlamento e riteniamo che sia un buon provvedimento. Mi pare di aver colto anche nelle dichiarazioni che c’è stata ampia condivisione. In questo provvedimento c’è dentro anche computer, tv, mobilio, tutto quello collegato alle ristrutturazioni delle abitazioni”.