• Articolo , 9 aprile 2010
  • Sei finaliste per divenire la Capitale verde d’Europa

  • Il concorso è entrato nella sua fase finale: sei città delle 17 selezionate sono state scelte dal comitato di valutazione e sono pronte ora a competere per il titolo del 2012 e 2013

(Rinnovabili.it) – Barcellona (Spagna), Malmö (Svezia), Nantes (Francia), Norimberga (Germania), Reykjavík (Islanda) e Vitoria-Gasteiz (Spagna). Sono loro le sei città finaliste in lista per aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento ambientale del concorso “European Green Capital Award 2012-2013”:http://ec.europa.eu/environment/europeangreencapital. La competizione entra così nell’ultimo round riducendo i 17 candidati della fase precedente in un sestetto davvero interessante, valutato come il migliore in base ad 11 indicatori ambientali che includono: il contributo locale alla lotta contro il cambiamento climatico, mezzi di trasporto, aree verdi urbane, l’utilizzo sostenibile del territorio, natura e biodiversità, qualità dell’aria, inquinamento acustico, produzione e gestione dei rifiuti, consumo idrico, trattamento delle acque reflue e gestione ambientale della municipalità.
Il comitato di valutazione si attiene non solo a quanto fatto fin’ora ma anche a ciò che è stato inserito nei piani urbani futuri; nei prossimi mesi, i sei finalisti forniranno ulteriori particolari a sostegno delle loro candidature e il Comitato presenterà le proprie raccomandazioni alla giuria composta da rappresentanti della Commissione europea, dell’Agenzia europea dell’ambiente, dell’ICLEI – Governi locali per la sostenibilità – e dal Patto dei Sindaci. L’annuncio delle Capitali verdi europee per gli anni in questione sarà rilasciato durante una cerimonia nella città di Stoccolma alla fine di ottobre. Proprio quest’ultima detiene il titolo per il 2010, per passarlo l’anno successivo ad Amburgo.