• Articolo , 27 gennaio 2010
  • Seminario sulla valutazione ambientale

  • L’Assessorato territorio e ambiente informa che ieri, martedì 26 gennaio, in località Grand-Place a Pollein, si è tenuto un seminario sulla valutazione ambientale. All’incontro hanno partecipato circa 120 persone, tra rappresentanti degli Enti locali e degli Ordini professionali. Il seminario ha avuto come obiettivo quello di affrontare la tematica della valutazione ambientale, recentemente modificata a […]

L’Assessorato territorio e ambiente informa che ieri, martedì 26 gennaio, in località Grand-Place a Pollein, si è tenuto un seminario sulla valutazione ambientale. All’incontro hanno partecipato circa 120 persone, tra rappresentanti degli Enti locali e degli Ordini professionali.

Il seminario ha avuto come obiettivo quello di affrontare la tematica della valutazione ambientale, recentemente modificata a livello regionale con legge n. 12 del 26 maggio 2009. Tale norma regionale ha introdotto la procedura di VAS (Valutazione Ambientale Strategica) modificando inoltre la procedura di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) già presente nella nostra regione dal 1991.

L’incontro, a circa sei mesi di distanza dall’entrata in vigore della norma regionale sopra citata, ha consentito di effettuare un momento di riflessione sulle procedure di valutazione, la loro tempistica, le differenze e le novità introdotte con la nuova norma.

Mediante l’analisi di casi tipo sono state così illustrate le procedure di VIA e di VAS che si suppone possano presentarsi con più frequenza.

Il seminario anticipa un convegno internazionale dedicato alla procedura di VAS che si terrà ad Aosta, nel Salone di Palazzo regionale, l’11 e il 12 febbraio 2010.

I lavori sono stati aperti dall’Assessore al territorio e ambiente, Manuela Zublena. I relatori dell’incontro sono stati Paolo Bagnod (Capo servizio valutazione ambientale), Chantal Trèves (consulente del Dipartimento territorio e ambiente) e Davide Marguerettaz (funzionario del Servizio valutazione ambientale).