• Articolo , 15 febbraio 2008
  • Settimana europea della Mobilità: and the winner is…

  • La città croata di Koprivnica si aggiudica la corona d’alloro per i suoi eccellenti risultati conseguiti nel corso EMW 2007. Con il programma “Streets for People” si impegna ad abbattere le barriere architettoniche e a promuovere la sostenibilità dei trasporti

Il premio per il migliore contributo alla Settimana europea della mobilità 2007 è stato consegnato ieri dal Commissario europeo all’ambiente, Stavros Dimas, alla città croata di Koprivnica, grazie ai notevoli risultati ottenuti in materia di mobilità sostenibile. La vincitrice è stata scelta tra 2.016 città partecipanti, ognuna con progetti a favore di scelte alternative all’uso dell’automobile e non inquinanti. A dividersi la gloria anche Francoforte sul Meno (Germania) e Arad (Romania), rispettivamente al secondo e terzo posto. Koprivnica, che partecipa al EMW dal 2002, ha mostrato il suo grande impegno con il lancio di un programma triennale, “streets for People”, che mira a rendere la città accessibile a tutti al 100%, destinando un chilometro e mezzo di strade del centro cittadino al trasporto non motorizzato e promuovendo gli spostamenti a piedi e il trasporto pubblico con mezzi alimentati a biodiesel. In questi anni la città si era già fatta notare per un certo numero di obiettivi sostenibilI, come una gestione più razionale del traffico attraverso il programma “City on the Move”, l’aumento degli spazi verdi del 20% e la costruzione di 148 km di piste ciclabili. Grazie ai suoi sforzi a lungo termine, il ciclismo è diventato addirittura un marchio della città.