• Articolo , 22 settembre 2011
  • Settimana Unesco di educazione allo sviluppo sostenibile dedicata all’acqua

  • Sono ancora aperte le adesioni alla sesta edizione della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, che si terrà dal 7 al 13 novembre 2011 e sarà dedicata alla fonte primaria di vita del nostro pianeta, l’Acqua. Anche quest’anno centinaia di eventi animeranno le piazze, le scuole, i teatri, di tutta Italia grazie all’adesione di […]

Sono ancora aperte le adesioni alla sesta edizione della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, che si terrà dal 7 al 13 novembre 2011 e sarà dedicata alla fonte primaria di vita del nostro pianeta, l’Acqua.

Anche quest’anno centinaia di eventi animeranno le piazze, le scuole, i teatri, di tutta Italia grazie all’adesione di tutte quelle realtà – dalle istituzioni alla società civile – impegnate a diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile e costruire un futuro più equo e armonioso.

Diversi sono gli aspetti che potranno essere approfonditi quest’anno – dai modelli di consumo ai cambiamenti climatici, dall’inquinamento alla gestione integrata, dalle pratiche irrigue al rapporto tra acqua, pace e sviluppo.

La Regione Autonoma Valle d’Aosta collabora con la Commissione Nazionale Italiana UNESCO al coordinamento delle manifestazioni organizzate sul territorio dagli enti e dalle organizzazioni interessate a partecipare: scuole, ONG, istituzioni, associazioni, università etc.

Potranno essere proposte attività di vario genere – lezioni, mostre, spettacoli, laboratori didattici, convegni, escursioni, proiezioni – anche nell’ambito di progetti già avviati sul tema, purché siano coerenti con gli orientamenti dell’UNESCO per l’ Educazione allo Sviluppo Sostenibile e purché si svolgano nella settimana 7-13 novembre 2011.

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO contribuirà alla visibilità degli eventi in programma e mettere a disposizione materiali di comunicazione in formato elettronico, ma non avrà la possibilità di contribuire alle spese organizzative delle manifestazioni.

La Settimana dell’UNESCO rappresenta un’occasione importante per valorizzare l’impegno di tante realtà italiane a favore della sostenibilità. L’iniziativa s’inquadra nel DESS – Decennio ONU di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2005-2014 e ha affrontato negli anni i vari temi chiave dello sviluppo sostenibile: l’Energia (2006), i Cambiamenti Climatici (2007), i Rifiuti (2008), la Città e la Cittadinanza (2009), la Mobilità (2010) traducendosi in un appuntamento consolidato di sensibilizzazione e di crescita comune.

Per ulteriori dettagli si rinvia al sito dedicato all’iniziativa:
http://www.unescodess.it/comunicati/2011/acqua_protagonista_settimana_sviluppo_sostenibile_unesco_2011