• Articolo , 30 maggio 2011
  • Shell Eco-marathon 2011: record assoluto del Politecnico di Milano

  • Dal 2004 il team di progettisti italiani lavora alla definizione del prototipo che, se fosse alimentato a benzina, riuscirebbe a percorrere 9.750 km con un litro

(Rinnovabili.it) – Il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano si è aggiudicato il primato mondiale alla Shell Eco-marathon 2011, un’iniziativa internazionale che promuove la mobilità sostenibile e che si è tenuta dal 26 al 28 maggio scorsi presso il circuito di Lausitz in Germania. Apollo, il nome del prototipo a energia solare con cui ha gareggiato e vinto la competizione il team italiano, si è dimostrato perfetto per le prestazioni richieste dalla maratona: impiegare la minore quantità di energia per percorrere la maggiore distanza possibile, con una minima quantità di emissioni prodotte. Gli studenti sono riusciti a creare un veicolo in grado di percorrere 1.108 chilometri (km) con 1 chilowattora (kWh), superando di ben 265 km/kWh la prestazione dei secondi classificati, che sono arrivati a totalizzare 843 km/kWh.
Buoni sono stati anche i risultati ottenuti dal Politecnico con il prototipo DAFNE, un veicolo elettrico urban concept che ha registrato un consumo eccezionalmente basso: 125 km/kWh (5 km/kWh è quanto riescono a percorrere le vetture elettriche attualmente in commercio). La vittoria della squadra di giovani progettisti, finanziato dalla Fondazione Politecnico di Milano e dalla Scuola di Ingegneria Industriale dell’Ateneo milanese, ha confermato il primato ottenuto anche nella scorsa edizione in Inghilterra.