• Articolo , 18 febbraio 2009
  • Sicilia: Granata (PDL), Commissione Antimafia apra inchiesta su eolico

  • ”Si apra una immediata inchiesta della commissione nazionale antimafia sulle infiltrazioni mafiose e affaristiche sull’eolico in Sicilia, che approfondisca tutte le autorizzazioni rilasciate e le dinamiche delle stesse e che verifichi quanti impianti siano effettivamente produttori di energia e siano collegati alla rete”. E’ quanto chiede il vicepresidente della commissione antimafia, Fabio Granata (Pdl), al […]

”Si apra una immediata inchiesta della commissione nazionale antimafia sulle infiltrazioni mafiose e affaristiche sull’eolico in Sicilia, che approfondisca tutte le autorizzazioni rilasciate e le dinamiche delle stesse e che verifichi quanti impianti siano effettivamente produttori di energia e siano collegati alla rete”. E’ quanto chiede il vicepresidente della commissione antimafia, Fabio Granata (Pdl), al presidente della commissione Beppe Pisanu.
”Da anni denunciamo queste vicende – spiega Granata – e assistiamo alla progressiva devastazione di quote rilevanti del paesaggio siciliano. Era evidente che interessi forti muovessero le scelte autorizzative e la discrezionalita’ delle stesse. Si indaghi anche perche’ – aggiunge il vicepresidente della commissione Antimafia – dopo 8 anni dall’approvazione del piano paesaggistico regionale da me pensato, sostenuto e firmato, i livelli esecutivi dello stesso nei vari ambiti provinciali non sono mai stati resi operativi dalle soprintendenze. Va fatta piena luce di tutti i livelli di collusione con interessi opachi”, conclude Granata.
dod/res/rob