• Articolo , 29 aprile 2008
  • Silicio made in Italy per le celle fotovoltaiche cinesi

  • L’azienda cinese Trina Solar ha scelto il silicio italiano della Silfab, giovane azienda italiana dell’hinterland torinese, per produrre le sue celle fotovoltaiche

La fornitura riguarda polisilicio vergine necessario a produrre 225 MW di moduli solari, con un accordo di sei anni, secondo il quale la Silfab consegnerà il silicio necessario per fabbricare le celle.
Infatti Jifan Gao, presidente di Trina Solar, ha affermato che l’azienda non creerà un proprio impianto per la produzione di silicio ma, in base ad un’analisi delle scorte e della disponibilità del materiale sul mercato a lungo termine, farà ricorso proprio alla Silfab per le necessità industriali.
Il presidente ed amministratore della Silfab, Franco Traverso, dichiara che l’azienda cercherà di creare un rapporto molto sinergico con il grande committente cinese, e si dice molto soddisfatto di essere uno dei fornitori chiave di Trina Solar.
L’azienda italiana dimostra quindi di poter competere a livello internazionale con i maggiori produttori di silicio e ha in programma 2.500 tonnellate di polisilicio entro il 2009 e ben 5.000 nell’anno seguente.