• Articolo , 28 febbraio 2009
  • Sinnai, Ecosportello territoriale. Mercoledì convegno sull’energia

  • Prosegue l’attività dell’Ecosportello di BUS 21 (Burcei, Unione dei Comuni del Parteolla, Sinnai). Il 4 marzo, presso la sala consiliare del Comune di Sinnai si terrà un convegno dal titolo: Le città da consumatrici a produttrici di energia: scopo della manifestazione illustrare le tematiche del risparmio energetico e dello sviluppo delle energie rinnovabili a livello locale

Nell’incontro i relatori affronteranno la questione delle strategie a sostegno dell’autonomia energetica>, spiega l’assessore alle politiche ambientali di Sinnai, Lucia Atzori, che i Comuni possono mettere a punto, chiarendo quale sia l’impronta data dalla normativa comunitaria e nazionale in materia, e mettendo in evidenza le strategie di pianificazione ai vari livelli di governo del territorio regionale. Il seminario tratta una delle tematiche di cui di occupa l’Ecosportello, che riguardano: l’acqua, i rifiuti, il risparmio energetico ed il mangiare sano, tematiche individuate nella prima fase di Agenda 21 nei nostri territori, e che attualmente vengono portate avanti. Ecco il programma: Introduce i lavori Lucia Atzori, Assessore Politiche Ambientali Comune di Sinnai, capofila progetto BUS21. Seguono gli interventi di Paolo Bagliani, della Criteria (Città, Ricerche, Territorio, Innovazione, Ambiente) sui programma dell’attività BUS21, di Massimo Bastioni di Ecoazioni sulle politiche europee e opportunità legate alle strategie energetiche locali di Sara Podda, Criteria, sull’opportunità offerte dalla nuova programmazione comunitaria 2007-2013 per la Regione Sardegna, di Vania Erby, Criteria con delle sintesi di alcuni casi di studio sul tema dell’efficienza energetica a livello locale, si Silvano Piras, ANAB sulla bioedilizia e le caratteristiche degli edifici “ecologici” con uso di materiali biocompatibili e locali Inoltre l’Ecosportello 21 propone una visita per il 18 e 19 marzo, rivolta ai cittadini che vorranno partecipare, agli impianti di riciclo dei rifiuti Papiro Sarda, Ecosansperate e Metalla. Lo scopo è quello di far conoscere il ciclo dei rifiuti e rendere i cittadini più consapevoli dei metodi di recupero, al fine di spingere ad un consumo più critico delle risorse e ad un uso più razionale di oggetti e materiali. Gli interessati dovranno contattare l’operatore dello sportello tramite mail ecobus21@criteriaweb.it o telefonare al 3468856057.