• Articolo , 5 febbraio 2010
  • “Smart grids”: accordo Enel e Ministero dello Sviluppo

  • L’Enel Distribuzione e la Direzione Generale del Ministero dello Sviluppo hanno siglato un progetto da testare in alcune aree pilota in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia delle reti intelligenti (smart grids) per l’energia da fotovoltaico. Il programma consiste nell’attuare una serie di interventi, nei prossimi tre anni, per un totale di 77 milioni di euro. […]

L’Enel Distribuzione e la Direzione Generale del Ministero dello Sviluppo hanno siglato un progetto da testare in alcune aree pilota in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia delle reti intelligenti (smart grids) per l’energia da fotovoltaico. Il programma consiste nell’attuare una serie di interventi, nei prossimi tre anni, per un totale di 77 milioni di euro. Questo per adeguare l’assetto della rete di distribuzione dell’energia elettrica, in media tensione, all’inserimento e all’utilizzo di energia prodotta da impianti fotovoltaici di piccola taglia (con una potenza installata compresa tra 100 kW e 1 MW).