• Articolo , 10 giugno 2011
  • Solar Decathlon 2012: l’Italia ci sarà

  • MED in Italy, il prototipo con cui l’Italia gareggerà, si confronterà il prossimo lunedì a Roma con il team del progetto LUMENHAUS, vincitore dell’edizione 2010

(Rinnovabili.it) – Una gara internazionale tra prototipi abitativi green, ideata dal Dipartimento Energia degli Stati Uniti nel 2002 e alla quale per la prima volta anche l’Italia parteciperà con un innovativo progetto architettonico. Il team italiano ammesso alla competizione, composto da architetti e designer dell’Università di Roma Tre e de La Sapienza, gareggerà con MED in Italy, un prototipo che si ispira a LUMENHAUS, il progetto che ha vinto l’edizione 2010 dell’olimpiade dell’architettura green e che sarà presentato a Roma il prossimo lunedì 13 giugno, presso la Facoltà di Architettura ARGILETUM (Via Madonna dei Monti, 40 – ore 11.30). Il team leader di MED in Italy, Chiara Torelli, ha dichiarato che LUMENHAUS rappresenta un’esperienza di successo da approfondire e condividere. Realizzato da un team di architetti statunitensi del Virginia Tech guidati da John Wheeler, si tratta di un prototipo estremamente flessibile in grado di adattarsi a tutte le condizioni climatiche, ottimizzando l’efficienza e riducendo i consumi; inoltre, grazie a un “sistema a eclissi” e in buone condizioni atmosferiche, gli schermi dell’edificio si aprono creando una connessione tra spazi interni ed esterni. L’appuntamento è quindi per settembre 2012 a Madrid, dove l’Italia si dovrà confrontare con progettisti proveniente da Brasile, Cina, Danimarca, Egitto, Francia, Germania, Gran Bretagna, Giappone, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Spagna e Ungheria.