• Articolo , 6 aprile 2010
  • Solar Impulse: il sogno di Piccard toccherà le nuvole

  • Ali rivestite di celle solari, motori elettrici e batterie al litio: ecco la dotazione che permetterà all’aereo solare di Bertrand Piccard di alzarsi in volo rendendo sempre meno irreale il sogno di un giro ‘solare’ del mondo

(Rinnovabili.it) – Il grande giorno è ormai arrivato. Domani prenderà il volo l’aereo ad energia solare progettato da Bertrand Piccard. Il “Solar Impulse”:http://www.rinnovabili.it/volare-solo-con-il-sole-sara-una-realta-parola-di-piccard-700170 si alzerà da Payerne, Svizzera, pilotato dal collaudatore Markus Scherdel per verificare che i dati raccolti durante le ore di simulazione corrispondano alla realtà. Per circa un’ora e mezza, salvo imprevisti, il velivolo solcherà i cieli raggiungendo i mille metri di quota.
L’idea di Piccard è di effettuare il giro del mondo a tappe a bordo del suo aereo a propulsione solare ed elettrica che nel 2012, con i suoi 63,40 metri di apertura alare e le opportune modifiche sorvolerà il Pianeta senza produrre emissioni dannose, ma sfruttando i quattro motori elettrici di cui è dotato, ciascuno con una potenza di 10 cavalli alimentati mediante 12 mila celle fotovoltaiche che di notte lasciano il posto a batterie al litio che permettono di viaggiare senza sosta anche durante la notte.