• Articolo , 20 settembre 2010
  • SolarCity, Tesla, e UC Berkeley collaborano nel campo solare

  • SolarCity, leader nazionale nel finanziamento di progettazione, installazione, monitoraggio e relativi servizi nel settore fotovoltaico, ha annunciato che riceverà 800 mila dollari di sovvenzionamenti, come parte del secondo turno del finanziamento, da parte della California Public Utilities Commission (CPUC) a favore della California Solar Initiative (CSI) ricerca e sviluppo, distribuzione e dimostrazione (CSI RD & […]

SolarCity, leader nazionale nel finanziamento di progettazione, installazione, monitoraggio e relativi servizi nel settore fotovoltaico, ha annunciato che riceverà 800 mila dollari di sovvenzionamenti, come parte del secondo turno del finanziamento, da parte della California Public Utilities Commission (CPUC) a favore della California Solar Initiative (CSI) ricerca e sviluppo, distribuzione e dimostrazione (CSI RD & D). SolarCity sta collaborando con Tesla Motors e l’Università della California, Berkeley, che riceverà un ulteriore finanziamento di 900.000 dollari, per la ricerca avanzata nelle reti di distribuzione interattive (PV) e per lo stoccaggio dell’energia solare.
Gli investimenti in questo progetto aiuteranno la ricerca nelle tecnologie di stoccaggio nel settore del mercato fotovoltaico. La tecnologia PV storage servirà a gestire il flusso di elettricità solare ad uso domestico o in ufficio, al fine d’estendere l’approvvigionamento fino a sera, anche dopo il tramonto. SolarCity sta sviluppando un sistema che combina batterie Tesla Motors con sistema di SolarGuard SolarCity che veicola la distribuzione ed il monitoraggio dalla piattaforma, per creare un sistema fotovoltaico combinato (PV) e un sistema di deposito fissi che potranno essere installati nelle case e nelle aziende. Lo stoccaggio delle batterie raccoglierà l’eccesso di produzione di energia fotovoltaica durante i periodi di punta, in modo tale che a seconda delle necessità sarà possibile rifornirsi dal deposito della batteria, piuttosto che utilizzare le centrali elettriche con conseguente aumento delle emissioni.
“L’uso delle batterie sarà una componente importante per l’adozione di massa del fotovoltaico, rendendo l’energia solare una fonte di energia più prevedibile”, ha detto Peter SolarCity COO Rive.
L’obiettivo del RD CSI & programma D è quello di finanziare la ricerca, sviluppo, dimostrazione e diffusione di tecnologie solari che misurabile ridurre i costi e accelerare l’installazione di tecnologie che utilizzano l’energia solare per produrre o negozio di elettricità o di ridurre l’uso delle risorse naturali gas.