• Articolo , 26 gennaio 2010
  • Solare: 4 MW sul tetto delle acciaierie Marcegaglia

  • Un impianto da 4 MW sul tetto degli stabilimenti Marcegaglia di Taranto: il fotovoltaico totalmente integrato di Enel Green Power ridurrà le emissioni di CO2: -4000 tonnellate annue

(Rinnovabili.it) – Grazie ad una importante joint venture energetica Enel Green Power costruirà, sui tetti degli stabilimenti del Gruppo Marcegaglia di Taranto, un impianto fotovoltaico completamente integrato da 4 MW che per la maggior parte dei moduli utilizzerà la tecnologia a silicio amorfo.
“Siamo contenti di aver raggiunto questo accordo – afferma Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power – che trova una prima concreta applicazione negli stabilimenti di Taranto di Marcegaglia, un grande gruppo che, come noi, vede un importante potenziale di sviluppo nel fotovoltaico. Enel Green Power ha un ambizioso piano di crescita nel solare e una importante pipeline di progetti fotovoltaici in Italia e all’estero: questo accordo ci permette di rafforzare ulteriormente la nostra presenza nel mercato nazionale nel quale crediamo fortemente e che vediamo in costante crescita”.
Gli impianti Marcegaglia, leader nella produzione di acciaio, sono noti nel settore anche per l’impegno dimostrato nella produzione di energia da fonte rinnovabile che andrà rafforzandosi con la messa in opera entro la fine del 2010, dei nuovi moduli fotovoltaici flessibili a film sottile in silicio amorfo.
L’istallazione, al 51% di EGP e al 49% del gruppo Marcegaglia produrrà, secondo le previsioni, 5 milioni di kWh all’anno, quantitativo sufficiente al fabbisogno di quasi 2000 famiglie che, utilizzando energia pulita, eviteranno la produzione di circa 4000 tonnellate di CO2 annue.
“L’accordo raggiunto con Enel Green Power – afferma Antonio Marcegaglia, Amministratore Delegato dell’omonimo gruppo – è significativo sia per le sue dimensioni sia perché è il primo progetto che verrà sviluppato insieme a Enel Green Power nell’ambito delle più ampie collaborazioni che potranno crearsi tra i nostri gruppi nel settore fotovoltaico e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Una parte importante dell’impianto verrà realizzata con il pannello fotovoltaico BrolloSolar, prodotto proprio nel nostro stabilimento di Taranto, col quale abbiamo già messo in opera importanti coperture, tra le più grandi d’Italia”.