• Articolo , 1 settembre 2008
  • Solare termodinamico, via agli incentivi

  • Sono state rese pubbliche le istruzioni per accedere agli incentivi nel solare termodinamico

Attraverso la delibera 95/08 sono state fissate le modalità operative per la tariffa costante (della durata di 25 anni), prevista dal D.M. 11 aprile 2008, con i criteri per l’incentivazione della produzione elettrica da fonte solare mediante cicli termodinamici. Le procedure ricalcano le caratteristiche di quelle del Conto Energia, adottate con successo per la valorizzazione e la diffusione del solare-fotovoltaico fin dall’inizio del 2005. L’obiettivo fissato è di raggiungere i 2 milioni di mq di superficie captante cumulativa entro l’anno 2016. La delibera determina quindi le condizioni per l’accesso agli incentivi e le relative modalità e condizioni di erogazione. L’incentivo verrà corrisposto con frequenza mensile, per una durata di 25 anni dalla data di entrata in esercizio dell’impianto. Per gli impianti ibridi, l’incentivo sarà concesso a titolo di acconto, salvo un conguaglio entro l’anno solare, in conseguenza della frazione di integrazione, della quota di produzione netta, cioè non attribuibile alla fonte solare. La Delibera si occupa anche di dettare gli obblighi da rispettare a cura del soggetto responsabile e indica come gestore delle verifiche sugli impianti ammessi all’incentivo il Gestore del servizio elettrico (GSE).