• Articolo , 6 maggio 2009
  • Solarexpo cresce e tocca quota dieci

  • Dal 7 al 9 maggio a Verona si potranno ‘toccare’ con mano le ultime novità progettuali e tecnologiche del settore rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Domani alla Fiera di Verona parte “Solarexpo 2009”, la decima edizione della mostra-convegno internazionale su energie rinnovabili e generazione distribuita che proseguirà fino a sabato. Quest’anno come di consueto la fiera occupa più spazio rispetto alla scorsa edizione potendo contare su nove padiglioni rispetto ai sei dell’anno passato. Oltre mille gli espositori, di cui il 35% provenienti dall’estero, potranno fruire degli 80.000 metri quadri dedicati all’esposizione. Le previsioni parlano di circa 60.000 visitatori, per lo più operatori del settore, tecnici, ricercatori e installatori ma non mancheranno certamente gli interessati e gli appassionati di questo complesso mondo efficiente e rinnovabile.

*L’esposizione* – Il settore espositivo sarà organizzato in sezioni dedicate alle varie tecnologie. Si potrà visitare lo spazio “Bioenergie”, dedicato alle biomasse ai biogas e ai biocarburanti, oppure il “Polygen” che invece tratterà il settore della cogenerazione e trigenerazione e anche il “PV Supply Chain” che si occuperà delle tecnologie che costituiscono la filiera del fotovoltaico.
Nel settore del solare termico si potrà cogliere la particolare attenzione dei produttori che si trovano a rispondere alle crescenti richieste di un mercato sempre più sensibile a questa tecnologia.
Per evitare le code all’ingresso, o almeno per ridurle drasticamente, è attiva la biglietteria on-line, facile e veloce, cui si accede dalla pagina iniziale del sito del “Solarexpo”:http://www.solarexpo.com/solarexpo/ita/

*Convegni* – Questa edizione di Solarexpo sarà inaugurata dall’ “Italian PV Summit”, una conferenza dedicata al fotovoltaico che si prefigge di fare il punto sulle condizioni attuali e sulle prospettive di sviluppo del settore. Questo evento nell’evento può vantare l’apporto di oltre 50 relatori provenienti da tutto il mondo ed è indicato per gli operatori del settore e anche per la comunità finanziaria.
Altri convegni verteranno sulle applicazioni nell’industria come “Il solare termico per calore di processo nell’industria” che si terrà giovedì 7 maggio, oppure sul settore dell’edilizia abitativa con il convegno internazionale “Il solare termico nell’applicazione delle normative edilizie” previsto per il giorno seguente.
Sempre sullo stesso tema, è previsto un altro meeting internazionale, “Il raffrescamento solare: dalle applicazioni pilota al mercato” che il giorno 8 farà il punto sui progressi fatti nel campo del “solar cooling” esaminando nel dettaglio prodotti già commercializzati e alcuni esempi di impianti già operanti.
Da citare anche due importanti convegni sul tema delle bioenergie che tratteranno il 7 di “Bioenergie e sostenibilità: una sfida possibile. L’esperienza italiana tra ricerca, imprenditoria e policy” e il giorno successivo di “Olio vegetale da filiere corte”.
Il settore Fotovoltaico sarà trattato venerdì 8 con un convegno importantissimo, “Il fotovoltaico e l’applicazione del conto energia. il regime fiscale del fotovoltaico”, perché promosso dal “Gestore dei Servizi Elettrici”, dall’ “Autorità per l’energia elettrica e il gas” e dall’ “Agenzia delle Entrate”.
L’Enea promuove invece nella giornata di sabato un incontro sul tema “Efficienza energetica degli edifici: il regime delle detrazioni del 55% alla luce delle più recenti novità normative” argomento molto interessante per chi vuole conoscere le ultime novità in fatto di normative nel campo dell’efficienza energetica.

*Greeenbuilding* – A questo punto non si può non parlare di Greenbuilding, la mostra-convegno internazionale dedicata all’efficienza energetica e all’architettura sostenibile.
giunta alla sua terza edizione, che quest’anno sarà dedicata ad una idea di abitare nuova che sfrutti le più moderne tecnologie per ottenere ambienti confortevoli ed al contempo efficienti energeticamente. Offrirà quindi una rassegna completa dei prodotti e delle soluzioni tecnologiche all’avanguardia organizzati in più settori. I quattro settori andranno dall’architettura in legno, all’illuminazione ad alta efficienza o naturale fino ad arrivare al verde nell’ambiente costruito e alla geotermia. Verranno trattate anche le applicazioni nel residenziale, nel produttivo e nel terziario.
Il 7 maggio all’interno di Greeenbuilding si terrà “Next Building” l’incontro internazionale dedicato all’architettura sostenibile in cui verrà affrontato lo spinoso tema dello sviluppo di un nuovo linguaggio dell’architettura, che possa far fronte ai principi di sostenibilità. Sì tratterà inoltre dello sviluppo di nuove politiche più vicine all’efficienza energetica che possano favorire un’architettura e un’urbanistica tese ad impatto ambientale sempre più basso.