• Articolo , 18 aprile 2007
  • SolarExpo, sostenibile a portata di mano

  • Insieme a GreenBuilding, la importante manifestazione veronese darà risalto per tre giorni alle novità tecnologiche, ai convegni, ai corsi di formazione e ai workshop, tutti incentrati sulla energia prodotta dal sole

Si tratta di uno dei più rilevanti saloni dedicati al solare, che da ormai otto anni costituisce un appuntamento autorevole per gli addetti ai lavori e per il pubblico di utenti interessati. Quest’anno i temi trattati nella sezione convegnistica sono estremamente attuali, sia dal punto di vista politico, che da quello ambientale. Negli stand della Fiera di Verona sarà possibile visionare le realizzazioni delle aziende impegnate in questo settore e le soluzioni tecnologiche più avanzate per massimizzare la produzione e razionalizzare i consumi di energia.
La rassegna si svolge in un momento importante anche dal punto di vista legislativo, dal momento che ha luogo immediatamente dopo la modifica, da parte dell’AEEG (Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas), dei criteri che regolano il Conto Energia.
Tutto ciò non è di secondaria importanza per un evento come SolarExpo, perché significa un incremento della fascia d’utenza interessata alla produzione autonoma dell’energia da fonti rinnovabili. Di tutto ciò sicuramente si troverà riscontro nei numerosi incontri che avranno luogo durante la manifestazione, che vedrà la partecipazione di numerosi personaggi di rilievo del settore tra cui vogliamo citare il ministro per lo Sviluppo Economico, Pierluigi Bersani, Federico Luiso, dell’AEEG, Fabrizio Fabbri, Capo Segreteria tecnica del Ministro per l’Ambiente e Presidente del CNES (Commissione Nazionale Energia Solare) e Gerardo Montanino, del GSE (Gestore dei Servizi Elettrici).
Qui di seguito il programma della giornata di apertura con le specifiche degli appuntamenti più importanti.

h4. 7° Convegno Nazionale: IL FOTOVOLTAICO E IL NUOVO CONTO ENERGIA

le procedure e le tariffe incentivanti, l’abbinamento con gli interventi per l’efficienza energetica negli edifici,
i criteri per l’integrazione architettonica, la normativa tecnica attuativa

9.00 Registrazione
9.15 Introduzione ai lavori
Chair: Gianni Silvestrini, Segreteria tecnica del Ministro per lo Sviluppo Economico
9.30 Le innovazioni del conto energia per il decollo del fotovoltaico e lo sviluppo strategico
dell’energia solare in Italia
Fabrizio Fabbri, Capo Segreteria tecnica del Ministro per l’Ambiente, Presidente CNES –
Commissione Nazionale Energia Solare
10.00 Lo stato di avanzamento degli impianti effettivamente realizzati e delle domande
d’ammissione. Il bilancio complessivo del ‘primo’ conto energia
Gerardo Montanino, GSE – Gestore dei Servizi Elettrici
10.30 I lineamenti fondamentali del nuovo regime di incentivazione (D. MSE 19.2.2007). Gli indirizzi
su alcuni snodi critici e le questioni aperte:
– il premio per l’abbinamento con gli interventi per l’efficienza energetica negli edifici
– i criteri per l’integrazione architettonica
– il coordinamento con il nuovo quadro normativo sulla performance energetica degli
edifici: il D.Lgs 311/2006 (allegato I, decreti attuativi), la legge Finanziaria 2007 (c. 350)
– la promozione delle nuove tecnologie fotovoltaiche e delle imprese impegnate in R&S
Gianni Silvestrini, Segreteria tecnica del Ministro per lo Sviluppo Economico
11.25 Pausa caffè
11.45 La normativa tecnica attuativa del nuovo conto energia (Del. AEEG 88-89-90 del 13.4.2007):
– la connessione alla rete
– la misura della produzione
– modalità, tempi e condizioni per l’erogazione delle tariffe incentivanti e del premio per
l’uso razionale dell’energia
Federico Luiso, AEEG – Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas
12.15 Discussione
12.40 La visione degli operatori del settore:
– Punti di forza del nuovo conto energia e ambiti di possibile miglioramento: la questione
delle grandi centrali. Gli obiettivi strategici, dopo il decollo del mercato: la creazione di
una filiera industriale nazionale; gli strumenti per la garanzia di qualità degli impianti
Gert Gremes, GIFI/ANIE – Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane
– Una svolta necessaria per un Paese europeo
Gianni Chianetta, ASSOSOLARE – Associazione Nazionale Industria Solare Fotovoltaica
13.10 Dibattito fra i relatori e discussione
13.30 Conclusioni

h4. Ambiente Italia, 8° Convegno Nazionale LO SVILUPPO DEL SOLARE TERMICO IN ITALIA

Market, policy and technology update 2007. Il solare termico e la nuova edilizia

9.00 registrazione (distribuzione delle cuffie per traduzione simultanea)
I sessione: Market, policy and technology update 2007
Chair: Mario Motta, Politecnico di Milano
9.20 Il nuovo quadro normativo e le iniziative nazionali per il solare termico
Riccardo Battisti, ASSOLTERM – Associazione Italiana Solare Termico
9.45 Uno studio organico del mercato del solare termico in Italia: primi risultati
Luca Zingale, Centro Studi Solarexpo
10.00 I programmi del Ministero dell’Ambiente per lo sviluppo strategico del settore in Italia
Annalisa Corrado, Segreteria tecnica CNES – Commissione Nazionale Energia Solare
10.15 I mercati del solare termico e l’Action Plan di ESTIF per l’Europa
Raffaele Piria, ESTIF – European Solar Thermal Industry Federation, Bruxelles
10.35 Frontiere della ricerca e sviluppo: nuovi sistemi, componenti e realizzazioni per la produzione
di calore e del freddo con l’energia solare
Werner Weiss, ESTTP – European Solar Thermal Technology Platform, Bruxelles
11.05 pausa caffè
II sessione: Il solare termico e la nuova edilizia
Chair: Riccardo Battisti, ASSOLTERM
11.25 Il solare termico nel nuovo edificato e nelle ristrutturazioni: i D.Lgs. 192/05 e 311/06; i decreti
attuativi. Le detrazioni fiscali della Finanziaria 2007; l’asseverazione dell’installazione e
l’attestato di qualificazione energetica dell’edificio
Gianni Silvestrini, Segreteria tecnica del Ministro dello Sviluppo economico
11.45 Integrazione del solare termico in architettura
Chiara Wolter, Ambiente Italia
12.00 Impianti solari termici centralizzati ad elevata frazione solare per edifici plurifamiliari: il nuovo
progetto da 2 MWt di Monaco
Thomas Schmidt, SOLITES, Steinbeis Research Institute, Stuttgart
12.20 Esperienze di utilizzo del solare termico in edifici di edilizia residenziale pubblica
Tiziano Pompele, AGEC Verona
12.35 L’utilizzo delle energie rinnovabili nell’edilizia economico-popolare
Francesco Rossi, Coop Casa Brescia
12.50 Tavola rotonda: Le esigenze del settore edilizio nella ‘solarizzazione’ delle costruzioni
Partecipano: ANCE, Federcasa, Ministero dell’Ambiente, Ministero dello Sviluppo
economico, ASSOLTERM
13.30 conclusioni

Convegno Multiutility, Effetti del Protocollo di Kyoto sulle imprese italiane
10.00-13.00

Consiglio direttivo nazionale, Assofilm
09.30-13.00

Corso Formazione, Minist. Ambiente – Kyoto Club, Solare e risparmio energetico per tecnici Enti Locali
09.00-13.00

Corso Formazione, Ises Italia – Kyoto Club, I sistemi fotovoltaici: prog. tecnico-architettonica
09.00-13.45

Corso Formazione, Kyoto Club – Sacert, Certificatori energetici degli edifici
09.00-13.00

Corso Formazione,Assolterm, Riconoscimento del marchio SolarPass Installa
09.00-13-00

Corso Formazione, Ises – Crear – Aiel, Impianti a biomassa: dalla risorsa all’energia
09.00-13.00

Focus Tecnologici, Il fotovoltaico sugli edifici industriali. Sistemi a inseguimento solare
14.30-17.30

Convegno Anit, Benessere acustico in edilizia
14.00-18.00

h4. Focus Tecnologico, CLIMATIZZAZIONE DA FONTI GEOTERMICHE

la caratterizzazione delle risorse disponibili, la gestione sostenibile degli acquiferi, le applicazioni nel residenziale e nel terziario

14.00 registrazione
14.30 Introduzione: il grande potenziale di sviluppo dell’energia geotermica a bassa
entalpia in Italia per il contributo agli obiettivi di Kyoto
Chair: Giancarlo Passaleva, presidente UGI – Unione Geotermica Italiana *
14.40 La falda come risorsa geotermica /1. Il progetto di centrale di trigenerazione ZAI –
Verona: le opportunità del contesto idrogeologico locale e la modellazione del
trasporto di calore in falda
Enrico Nucci, Studio Nucci – Michele Remonti, ESI Italia
15.00 La falda come risorsa geotermica /2. Il progetto Teatro Parenti – Milano: prelievo e
restituzione falda/falda e cenni al contesto normativo
Ettore Badolato – Alessandro Cantelli, ESI Italia
15.15 L’innovazione tecnologica nello scambio termico a sottosuolo. Le problematiche del
quadro normativo e autorizzatorio sugli impianti geotermici
Savino Basta, Geotermia
15.40 Climatizzazione a pompa di calore con sonde di profondità e serpentine di superficie;
l’integrazione con collettori solari termici
15.55 L’integrazione nella climatizzazione residenziale della pompa di calore a fonte
geotermica con ‘free cooling’ e recupero del calore da ventilazione controllata
Marco Grisot, Clivet
16.10 Applicazioni di climatizzazione da fonte geotermica in edifici terziari
16.25 Conclusioni

h4. Focus Tecnologico, SOLAR DESIGN & SOLAR SHADING

Aspetti tecnici, giuridici, finanziari. Tecnologie, applicazioni, case study

14.00 registrazione (distribuzione cuffie per traduzione simultanea)
14.30 Introduzione
Chair: Francesco Groppi, Cesi*
14.35 Problematiche specifiche di progettazione, di connessione e di integrazione con la
rete di impianti fotovoltaici di grande potenza
Francesco Groppi, Cesi
14.50 Il procedimento di autorizzazione per i grandi impianti, la disciplina delle aree agricole
(D. MSE 19.2.2007 art. 5 c. 7/8/9)
Gianni Silvestrini, Segreteria tecnica del Ministro per lo Sviluppo Economico
15.05 L’esperienza sul campo nelle procedure autorizzatorie di grandi impianti posati al
suolo in varie regioni italiane
Domenico Inglieri, Red2002 – Phönix Sonnenstrom
15.15 Strumenti finanziari dedicati, per impianti di varia taglia. Fattori critici nel finanziamento
del fotovoltaico
Fabio Sangirardi, MPS Banca per l’Impresa
15.30 I – Impianti large-scale su edifici industriali
Case study nazionali ed europei:
– tecnologie
– impianti realizzati
16.15 II – Sistemi fotovoltaici ad inseguimento solare
Case study nazionali ed europei:
– tecnologie
– impianti realizzati
17.00 Dibattito fra i relatori e col pubblico
17.30 Conclusioni
Francesco Groppi, Cesi

Convegno Domotecnica, Dalla qualità energetica alla qualita dell’abitare
14.00-18.00

Estif Worshop, Solar Thermal standards & certification
16.30-18.30

Corso Specializzazione, Ambiente Italia – Politecnico MI, Solare termico di grandi dimensioni & solar cooling
14.00-19.00

Corso Formazione, Minist. Ambiente – Kyoto Club Solare e risparmio energetico per tecnici Enti Locali
14.00-18.00

Corso Formazione, Kyoto Club – Sacert, Certificatori energetici degli edifici
14.00-18.00

Corso Formazione, Assolterm, Riconoscimento del marchio SolarPass Installa
14.00-18-00

Corso Formazione, Ises – Crear – Aiel, Impianti a biomassa: dalla risorsa all’energia
14.00-18.00