• Articolo , 9 luglio 2010
  • Sostenibilità ambientale, Gorizia si aggiudica il 3° posto del premio Greenfactor

  • Il progetto “Strade 2 – Nuove strategie per lo sviluppo ambientale in Bosnia Erzegovina”, di cui è capofila la Provincia di Gorizia, ha conseguito il terzo premio nella categoria Green Experience nell’ambito della prima edizione del premio Greenfactor 2010, promosso dal portale www.greenfvg.it dedicato alla sostenibilità ambientale. Il progetto Strade 2, finanziato dalla Legge Regionale […]

Il progetto “Strade 2 – Nuove strategie per lo sviluppo ambientale in Bosnia Erzegovina”, di cui è capofila la Provincia di Gorizia, ha conseguito il terzo premio nella categoria Green Experience nell’ambito della prima edizione del premio Greenfactor 2010, promosso dal portale www.greenfvg.it dedicato alla sostenibilità ambientale.
Il progetto Strade 2, finanziato dalla Legge Regionale n. 19 del 2000, “Interventi per la promozione, a livello regionale e locale, delle attività di cooperazione allo sviluppo e partenariato internazionale”, ha visto il coinvolgimento di un partenariato misto italo-bosniaco, avendo come capofila la Provincia di Gorizia e come project manager Kallipolis, associazione no profit di sviluppo urbano sostenibile.

Strade 2 ha sviluppato una delle idee progettuali emerse da un precedente progetto realizzato dalla stessa partnership. Ha permesso l’elaborazione di un modello di sistema di raccolta differenziata, conforme alle linee guida dell’Unione Europea, trasferibile anche ad altre municipalità del Cantone di Sarajevo e ha compreso sia il progetto per il Piano di raccolta differenziata che il progetto per il Piano di comunicazione.

Al suo interno sono state sviluppate anche attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale rivolte alla cittadinanza del quartiere di Dobrinja, oggetto dello studio, facente parte della municipalità di Novi Grad, una delle quattro municipalità che compongono la città di Sarajevo.

Altri partner per il Friuli Venezia Giulia: Iris Gorizia e Informest. Partner locali: Cantone di Sarajevo, Municipalità di Novi Grad, Kjkp “Rad” Sarajevo, Serda – Sarajevo Economic Region Development Agency, Facoltà di Architettura di Sarajevo.