• Articolo , 15 maggio 2009
  • Sostenibilità ambientale, un progetto per la “Città delle Bormide”

  • C’è anche “Score” (Sustainable Construction in Rural and fragile areas for Energy efficiency) tra i sedici premiati dal Forum della Pubblica Amministrazione, nell’ambito di “Sfide 2009″, dedicato ai piani di sviluppo territoriale sostenibile. Il progetto, che verrà proposto dalla Provincia ai comuni valbormidesi nell’ambito della realizzazione della “Città delle Bormide”, coinvolge aree costiere e rurali […]

C’è anche “Score” (Sustainable Construction in Rural and fragile areas for Energy efficiency) tra i sedici premiati dal Forum della Pubblica Amministrazione, nell’ambito di “Sfide 2009″, dedicato ai piani di sviluppo territoriale sostenibile. Il progetto, che verrà proposto dalla Provincia ai comuni valbormidesi nell’ambito della realizzazione della “Città delle Bormide”, coinvolge aree costiere e rurali sensibili, con eccezionali valori paesistici, di sette diversi Paesi.
“Score” è stato scelto dalla Provincia per l’interesse dimostrato verso la creazione di un distretto per le energie rinnovabili da parte dei centri dell’entroterra savonese. Un insieme di attività economiche legate alla bioedilizia, al risparmio energetico, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, all’uso economico del bosco, supportate anche da progetti di adeguamento del patrimonio edilizio pubblico che mostra, oltre a una certa valenza economica, costruisce anche una nuova identità della Val Bormida, fondata sulla volontà di allontanarsi dal recente passato industriale.