• Articolo , 7 febbraio 2011
  • Spagna, 120 mln per 43 progetti di efficienza e risparmio energetico

  • Il sostegno ai 43 progetti di efficienza energetica e risparmio elettrico eviteranno il consumo annuo di 61.087 tonnellate equivalenti di petrolio

(Rinnovabili.it) – Il “governo spagnolo”:http://www.mityc.es/es-ES/Paginas/index.aspx, nel corso dello scorso anno, ha assegnato 120 milioni di euro per la realizzazione di progetti strategici per l’efficienza e il risparmio energetico. Si tratta di un’iniziativa del Ministero dell’Industria, del turismo e del commercio che, grazie ai fondi messi a disposizione dall’IDAE, l’Istituto per la diversificazione e il risparmio energetico, è riuscita a sovvenzionare 43 progetti per un totale di 500 milioni di euro in termini di risparmio ed efficientamento energetico. Se si parla di efficientamento energetico è prevista invece una riduzione di 61.087 tonnellate equivalenti di petrolio (TEP) all’anno, pari al consumo di circa 180mila abitazioni. Grazie al sostegno dell’IDAE sono quindi stati assegnati 119,6 milioni di euro per portare a termine i 43 diversi progetti, finanziati in base alla grandezza della società che sono state aiutate per una percentuale che è stata calcolata come compresa tra il 60 e l’80% del totale necessario per il progetto.
Le sovvenzioni, parte della seconda tornata di incentivi del Piano Strategico per il Risparmio e lo Sviluppo energetico della Spagna, hanno lo scopo di riavviare l’economia delle province e delle imprese e per questo il Governo sta attualmente proseguendo con la valutazione dei 104 progetti presentati durante lo scorso anno. Di questi 62 hanno ottenuto parere positivo: si tratta di interventi di risparmio energetico e di efficientamento che interessano soprattutto il settore della distribuzione commerciale, le catene di alberghi, le grandi imprese del settore industriale (siderurgico, chimico, cartario, farmacologico e alimentare) e progetti per l’adeguamento e la sostituzione dei veicoli inquinanti nelle flotte aziendali con autoveicoli ad alimentazione alternativa.