• Articolo , 26 maggio 2010
  • Spagna, approvati 11 progetti per la riduzione delle emissioni dannose

  • Bilancio positivo per gli undici progetti anti emissioni approvati dall’Autorità Nazionale Designata. Eolico ed idroelettrico al centro dello sviluppo delle politiche iberiche con una riduzione delle emissioni fino a 420.695 tonnellate di CO2 equivalente

(Rinnovabili.it) – Nuovo successo per l’Autorità Nazionale Designata Spagnola, la commissione interministeriale che regola il regime di scambio delle emissioni di gas serra presieduta dal Segretario di Stato per il cambiamento climatico. La AND sta ottenendo importanti risultati a seguito della sua partecipazione volontaria a tre progetti per la riduzione delle emissioni di NO2 negli impianti per la produzione di acido nitrico sul territorio spagnolo. I dati, resi noti durante una riunione presieduta dal direttore generale dell’Ufficio Spagnolo per il cambiamento climatico del Ministero dell’Ambiente e rurale e dell’ambiente marino Alicia Montalvo, confermano l’interesse della penisola iberica nella lotta al cambiamento climatico e alla riduzione delle emissioni dannose.
In totale sono stati approvati ben 11 progetti anti emissioni, per una riduzione annuale di 420.695 tonnellate di CO2 equivalente, segno dell’interesse del paese nei confronti delle energie rinnovabili portato avanti con interventi progettati soprattutto per essere sviluppati in Asia e in America Latina.
La relazione appena presentata rivela un bilancio già positivo, nonostante la prima fase del progetto verrà ultimata solo nel 2012. Tra i 126 progetti presentati, 71 dei quali redatti da imprese private tra cui il Fondo de Carbono de la Empresa Española (FC2E), il 42% interessa il territorio caraibico e l’America Latina, il 47% l’Asia, il 6% l’Europa orientale e il restante 5% il territorio africano. Analizzando il contenuto dei progetti risulta chiaro quanto la Spagna stia attualmente puntando sullo sviluppo e la generazione delle energie rinnovabili (54%) con particolare attenzione alla produzione da fonte eolica e idroelettrica.