• Articolo , 11 luglio 2007
  • Spagna: contro l’inquinamento atmosferico nuovi limiti di velocità

  • Il nuovo provvedimento entrerà in vigore già da questa settimana ma, sostiene la stampa, sarà realmente effettivo solo a partire dal prossimo autunno

Singolare il provvedimento adottato dalle autorità catalane per combattere l’inquinamento e avvicinarsi così agli obiettivi stabiliti dal Protocollo di Kyoto. E’ stato infatti imposto, a tutti i veicoli che percorreranno strade e autostrade dell’area metropolitana di Barcellona, di rispettare un limite di velocità di 80 km all’ora. Questa decisione, che ha ovviamente suscitato numerose polemiche, fa parte di un piano più ampio approvato dal governo che prevede 73 misure ambientali, non solo per il settore dei trasporti ma anche per l’industria e i consumi domestici. Tra queste, ad esempio, c’è una possibile modifica alle modalità di rifornimento di combustibili nell’aereoporto di Barcellona, il rinnovo della flotta di navi e l’estensione dell’erogazione di energia elettrica anche alle barche. I limiti di velocità, che per il momento interessano solo il comune di Barcellona e l’area circostante, saranno presto estesi ad altri 24 municipi. (fonte Ansa)