• Articolo , 17 marzo 2008
  • Spagna: il primo poligono industriale energeticamente autosufficiente d’Europa

  • Una zona industriale interamente dedicata alla ricerca e alla produzione delle fonti rinnovabili ed energicamente autonoma

Sono due italiani i responsabili del progetto spagnolo del primo poligono industriale energeticamente autosufficiente d’Europa. Maurizio Caroldi, a capo del gruppo Vallombrosa ha, infatti, realizzato, il complesso progetto dell’architetto Luca Lancini: 86.000 metri quadri nel municipio di Flix, a Tarragona, completamente dedicati alla ricerca e alla fabbricazione di sistemi di produzione di energie rinnovabili. L’impiego nella costruzione di materiali bio-compatibili, l’architettura bioclimatica dei volumi, l’integrazione di sistemi di captazione, raccolta e riutilizzo delle acque pluviali, la separazione selettiva dei residui durante le demolizioni, saranno i vari settori in cui il centro applicherà i criteri di sostenibilità e di tutela ambientale. I sistemi fotovoltaici integrati nell’edificio consentiranno la produzione di 12.000 watt/ora, sufficienti a soddisfare l’intero fabbisogno energetico della costruzione nonchè quello di circa 15.000 persone. Inoltre il complesso industriale creerà 400 posti di lavoro nella zona. Il gruppo Vallombrosa, che ha investito in questa operazione 500 milioni di euro, punta allo sviluppo di un ciclo completo per la generazione e il successivo sfruttamento di energia, attraverso accordi con i Comuni della zona ed in futuro anche con il resto della Spagna e degli altri Paesi europei.