• Articolo , 23 aprile 2009
  • Sportello informativo energia presso Coingas

  • Sportello informativo energia presso Coingas28 aprile: apre lo Sportello informativo energia presso gli uffici Coingas di via Iginio Cocchi. Vi rimarrà fino a quando non potrà essere trasferito nella futura Casa dell’Energia nella ex Bastanzetti. Sarà a disposizione dei cittadini e delle imprese ogni martedì dalle ore 9 alle ore 13. E’ un’iniziativa di Coingas […]

Sportello informativo energia presso Coingas28 aprile: apre lo Sportello informativo energia presso gli uffici Coingas di via Iginio Cocchi. Vi rimarrà fino a quando non potrà essere trasferito nella futura Casa dell’Energia nella ex Bastanzetti. Sarà a disposizione dei cittadini e delle imprese ogni martedì dalle ore 9 alle ore 13. E’ un’iniziativa di Coingas e Legambiente in collaborazione con Cna, Confartigianato e Confindustria di Arezzo, Federconsumatori e Adiconsum.
“Lo sportello – ricorda il Presidente di Coingas, Alberto Ciolfi – risponde a due funzioni principali. La prima è fornire informazioni relative alle principali soluzioni nel campo delle energie rinnovabili, del risparmio e dell’efficienza energetica, ai loro potenziali benefici economici e ambientali, alle agevolazioni finanziarie o di altra natura e alle competenze reperibili sul territorio per la progettazione e l’installazione delle soluzioni. La seconda funzione è quella di promuovere l’impiego delle rinnovabili e l’uso razionale dell’energia mediante incontri sul territorio con categorie economiche o altri enti”.
Le informazioni sono sempre più necessarie perché il quadro normativo è in continua evoluzione: “siamo di fronte ad una nuova Direttiva Europea – sottolinea Beppe Croce, Presidente di Legambiente. E si moltiplicano le opportunità relative a finanziamenti e contributi. Una piena conoscenza di questi meccanismi può consentire alle famiglie di risparmiare sulla bolletta energetica e si possono incentivare le energie rinnovabili. Con risultati positivi, quindi, per i cittadini e per l’ambiente”.
Soddisfatte anche le categorie economiche. Maurizio Baldi, dirigente di Cna: “quando si parla di risparmio e di fonti alternative, è sempre più necessario passare dalla teoria alla prassi. E questo nuovo Sportello è uno strumento concreto che s’inserisce sul solco di attività che sulla stessa tema le categorie economiche svolgono ormai da tempo”. Mauro Giovagnoli, Direttore di Confartigianato: “il risparmio energetico è un tema vitale per le famiglie e le imprese. E, ovviamente, per l’ambiente. Fondamentale è perciò una capillare azione di informazione a tutti i soggetti interessati ed il nuovo sportello s’inserisce in questo nuovo contesto”. Massimiliano Musmeci, Direttore dell’Associazione Industriali: “siamo di fronte ad un’iniziativa positiva e che intendiamo sostenere con forza. Fondamentale la collaborazione tra Coingas ed il sistema economico locale per garantire maggiori informazioni ed opportunità sia ai cittadini che alle imprese”.