• Articolo , 4 novembre 2009
  • Sportello informativo sulla raccolta differenziata

  • La Provincia di Roma vara lo sportello informativo sulle raccolte differenziate. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato alle Politiche del Territorio e della Tutela ambientale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura. Questa iniziativa si inserisce tra quelle previste nella Settimana europea della riduzione dei rifiuti www.ewwr.eu alla quale la Provincia di Roma aderisce. Il progetto […]

La Provincia di Roma vara lo sportello informativo sulle raccolte differenziate. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato alle Politiche del Territorio e della Tutela ambientale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura.
Questa iniziativa si inserisce tra quelle previste nella Settimana europea della riduzione dei rifiuti www.ewwr.eu alla quale la Provincia di Roma aderisce.
Il progetto dello sportello informativo – curato dal Dipartimento IV, Servizio 1° Gestione rifiuti – Osservatorio Provinciale Rifiuti (OPR) e del Dipartimento V, Servizio 1° Ambiente – Laboratori Educazione Ambientale (L.E.A.) – in questa prima fase sperimentale riguarda i Comuni di Ladispoli, Genazzano, Vicovaro, Ciampino, Montelibretti e Nettuno, tutti selezionati sulla base della popolazione residente, del sistema di raccolta effettuata e delle esperienze e partecipazione ad attività pregresse sviluppate da ciascun Laboratorio di Educazione Ambientale (Lea) e/o dal Servizio Gestione Rifiuti.
Obiettivo del progetto: offrire all’intera cittadinanza dei comprensori di riferimento un’attività di sportello dedicata a fornire informazioni e/o materiale divulgativo e a raccogliere segnalazioni di eventuali disservizi, istanze, proposte di migliorie sulle raccolte differenziate dei rifiuti. Per questo è stato elaborato dall’Osservatorio Provinciale Rifiuti un data base e sono state progettate due maschere, una descrittiva dei sistemi e delle modalità di raccolta dei rifiuti presenti a livello comunale, e una dedicata alla raccolta e gestione delle segnalazioni. Ogni segnalazione verrà inoltrata, tramite mail all’Osservatorio Provinciale Rifiuti e, per conoscenza, all’ufficio competente per la gestione della segnalazioni. Gli Sportelli attivati presso i relativi L.E.A. seguiranno il seguente orario: lunedì-martedì-mercoledì dalle 9:30 alle 13:30 e giovedì dalle 10,00 alle 18,00.