• Articolo , 3 giugno 2008
  • Stavros Dimas: attenzione all’impatto sociale dei biocarburanti

  • Il commissario dell’Ambiente dell’Unione Europea richiama l’attenzione sui gravi problemi collaterali creati dalla produzione dei biofuels

“Sarà necessario valutare con attenzione gli aspetti sociali e l’impatto negativo prodotto dall’utilizzo dei biocarburanti”. E’ stata questa la dichiarazione del commissario UE all’ambiente Stavros Dimas durante una conferenza stampa. La Commissione spinge verso i biocarburanti di seconda generazione in modo da poter rispettare l’obiettivo del 10% del consumo nel settore dei trasporti.
“Spero – ha sottolineato Dimas – che grazie al lavoro in corso possiamo stabilire criteri rigorosi che permetteranno di raggiungere gli obiettivi”. Il commissario ha poi dichiarato di avere delle alte aspettative in merito alla presidenza francese dell’UE, che partirà il 1° luglio, soprattutto per quanto concerne le strategie per affrontare il cambiamento climatico.