• Articolo , 9 novembre 2009
  • Studenti abruzzesi virtuosi delle rinnovabili

  • Grazie al progetto Energiochi gli studenti sono stati ‘immersi’ nel mondo delle rinnovabili attraverso una serie di visite e lavori didattici volti alla sensibilizzazione dei più giovani

(Rinnovabili.it) – I responsabili della regione Abruzzo si sono recati a Bruxelles nell’ambito di un incontro organizzato dall’AER (Assemblea delle Regioni d’Europa) per illustrare la situazione energetica del territorio da loro amministrato e metterlo a confronto con la realtà energetica delle altre regioni. E esperienza vincente per il territorio è stato il progetto Energiochi che lo scorso 29 maggio 2009 ha visto la manifestazione conclusiva del concorso, presso il campo Centi-Colella in L’Aquila, grazie alla supervisione della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco. Giunto alla sua quinta edizione, ha coinvolto oltre 12mila studenti, dalla scuola materna fino all’Università, nell’iniziativa di sensibilizzazione che punta alla diffusione dell’informazione e della consapevolezza che anche i piccoli gesti quotidiani sono di vitale importanza per la salvaguardi ambientale. A sottolinearlo Iris Flacco, direttrice del dipartimento dell’energia e dell’inquinamento dell’aria,che ha dimostrato come in Abruzzo stiano avvenendo dei cambiamenti volti alla diffusione e all’utilizzo delle energie rinnovabili nelle piccole imprese.
I ragazzi hanno portato avanti dei “progetti”:http://energiochi.Regione.Abruzzo.it, dei lavori didattici incentrati sull’analisi e sulla visita ad alcune delle strutture esistenti nella regione votati dai cittadini europei e premiati nella tendopoli di Cento Colella.