• Articolo , 17 marzo 2008
  • Studio, progettazione, realizzazione e installazione di un impianto fotovoltaico (5Mwp)

  • Per raggiungere le finalità dello sviluppo e della diffusione delle fonti rinnovabili che permettono il contenimento dei fenomeni di inquinamento ambientale nel territorio regionale con particolare riferimento agli obiettivi stabiliti dal protocollo di Kyoto a livello globale e dai provvedimenti dell’Unione Europea, la realizzazione di politiche di sviluppo socioeconomico delle aree interessate dagli interventi, con […]

Per raggiungere le finalità dello sviluppo e della diffusione delle fonti rinnovabili che permettono il contenimento dei fenomeni di inquinamento ambientale nel territorio regionale con particolare riferimento agli obiettivi stabiliti dal protocollo di Kyoto a livello globale e dai provvedimenti dell’Unione Europea, la realizzazione di politiche di sviluppo socioeconomico delle aree interessate dagli interventi, con particolare riflesso sui livelli occupazionali, la crescita e la competitività dell’industria del settore, con ampie possibilità in termini di indotto e di valorizzazione delle risorse locali, il Comune di Barbarano Romano, ha manifestato la volontà di acquisire delle manifestazioni d’interesse, da parte di imprese interessate, al fine di concedere in affitto terreni di proprietà del Comune, per una superficie di circa 10 ha, finalizzate a realizzare e installare nel territorio comunale un impianto per la produzione di energia elettrica della potenza di 5MWp alimentato da solare fotovoltaico. Il canone annuo di locazione (art. 3 della Convenzione), comprensivo delle spese generali ed oneri accessori, e’ concordato e stabilito in € 50.000,00 (cinquantamila/00); inoltre (art. 7 della Convenzione), a far data dall’entrata in esercizio dell’impianto, la Società si impegna a corrispondere al Comune, in denaro o in servizi equivalenti a favore della popolazione, un contributo annuo forfettario il cui valore minimo è fissato in €200.000,00 (duecentomila/00) fatta salva eventuale migliore offerta da parte della Società proponente. Entro un mese dalla firma della Convenzione che regolerà i rapporti con la Società prescelta, questa corrisponderà al Comune un contributo una tantum in denaro pari al 30% del contributo annuo forfettario sopraindicato.
I terreni disponibili per la ubicazione della centrale sono di seguito elencati:

1)Loc. La Colombella
2)Loc. Incompenso

La Commissione incaricata della valutazione delle proposte, corredate di un progetto di massima, sarà costituita sulla base delle previsioni del vigente Regolamento comunale in materia..
La Commissione dovrà tener conto degli aspetti tecnici relativi alla fattibilità della proposta, delle ricadute socio-economiche per il Comune e dell’integrazione dell’impianto con l’attività agricola. Il giudizio della Commissione è insindacabile. Possono presentare la propria manifestazione di interesse PMI ubicate nella regione Lazio, iscritte nel registro delle imprese di una delle Camere di Commercio I.I.A. del Lazio. Sono escluse dall’ammissione agli interventi di cui al presente Avviso Pubblico le imprese in concordato preventivo, in amministrazione controllata e le imprese che non sono in grado di far fronte alle proprie obbligazioni a causa di forti squilibri economico-patrimoniali. Le manifestazioni di interesse potranno essere fatte pervenire al Comune di Barbarano Romano a partire dal 25 Febbraio 2008 ed entro il 10 Marzo 2008, nelle seguenti modalità:

– consegna a mano presso le sede comunale:
Comune di Barbarano Romano
P.zza G.Marconi, 21
01010 Viterbo
– raccomandata postale A.R. indirizzata a:
Comune di Barbarano Romano
P.zza G.Marconi, 21
01010 Viterbo

Sulla busta dovrà essere inoltre specificato il riferimento:
“Centrale Fotovoltaica di Barbarano Romano”

Per il rispetto dei termini farà fede il timbro dell’Ufficio Postale da cui la manifestazione di interesse risulta spedita. Il Comune si riserva di chiudere l’ammissione delle istanze una volta decorsi 7 giorni dalla scadenza del termine per la trasmissione delle stesse. Saranno conseguentemente escluse le manifestazioni di interesse inoltrate per il tramite del servizio postale pervenute oltre tale termine, ancorché spedite entro la data indicata dal presente bando.
Non verranno ammesse manifestazioni di interesse presentate o trasmesse con altre modalità.
Verrà data pubblicità del presente Avviso Pubblico nelle sede comunale di Barbarano Romano e verrà inviato alle Camere di Commercio I.I.A. del Lazio con preghiera di diffusione.
Gli interessati, prima della scadenza dei termini potranno richiedere ogni ulteriore informazione, ivi compresa la possibilità di effettuate un sopralluogo nei terreni sopraindicati, al Responsabile dell’Ufficio Tecnico, Sig. Roberto Campari, al seguente recapito: 3488736104.
I rapporti con l’ impresa prescelta saranno regolati dalla Convenzione allegata, che forma parte integrante del presente avviso. Tutte le spese inerenti la predisposizione dei progetti saranno a totale carico delle Società proponenti; Le spese relative alla sdemanializzazione dei terreni gravati di uso civico saranno a totale carico della Società scelta per la realizzazione dell’impianto.