• Articolo , 15 febbraio 2010
  • SuperGreen e le merci correranno in un corridoio verde

  • Il progetto prenderà in esame una serie di corridoi con buone prospettive di sostenibilità ambientale e che sfruttino le principali vie di trasporto dell’Europa

(Rinnovabili.it) – Il progetto, detto SuperGreen, selezionerà alcuni “corridoi di trasporto merci”, in merito alle loro caratteristiche di sostenibilità ambientale, che uniranno varie regioni europee.
Il programma è gestito dall’Università di Atene ed è stato finanziato dalla Commissione Europea, tra le attività del settimo Programma quadro per la ricerca e lo sviluppo economico.
A febbraio si è infatti svolto nella capitale greca un convegno per dare il via al progetto “Supporting EU’s freight transport logistics action plan on Green Corridors issues”. Si tratta di un’iniziativa che, appunto in cooperazione con la Commissione Europea, deve individuare e tracciare le caratteristiche di un “corridoio verde”, per creare poi una sistema di viabilità/trasporto sostenibili, tutelando l’ambiente e effettuando una pianificazione tecnica, economica, sociale e territoriale.
Per realizzare tali traguardi, nel programma occorrerà comparare varie ipotesi di possibili corridoi verdi e il potenziale miglioramento dei trasporti, non tralasciando le tecnologie d’avanguardia, la ricerca delle modalità più efficienti per avvalersi delle Information and Communication Technologies e delle indicazioni per i prossimi programmi di ricerca, sviluppo e analisi per le relative politiche dell’Unione Europea. La selezione comprenderà 10-15 corridoi che parzialmente riprendono le odierne reti TEN-T, ma progettate anche sulle esigenze dei ventidue partner industriali del programma.