• Articolo , 3 settembre 2007
  • Svizzera: in preparazione incentivi al fotovoltaico

  • Svolta nel panorama energetico elvetico; ad ottobre del prossimo anno partiranno gli incentivi per la produzione elettrica da fotovoltaico. Positiva la reazione degli operatori del settore

Pronta la bozza di decreto che modificherà il mercato energetico in Svizzera, con particolare attenzione al settore del fotovoltaico. “In Svizzera le borse di corrente ecologica degli enti di erogazione di energia costituiscono attualmente il motore principale dell’energia fotovoltaica”, afferma David Stickelberger, amministratore delegato dell’associazione di categoria svizzera per l’energia solare Swissolar, il quale stima l’incremento annuale dell’energia fotovoltaica in Svizzera a circa tre megawatt. Ma le cose sono destinate a cambiare: il decreto prevede delle tariffe incentivanti, che vanno da 46 a 59 centesimi di franchi per ogni kilowattora erogato per impianti su superfici libere, e da 50 a 98 centesimi di franchi al kilowattora per impianti su tetto (la tariffa più alta sarà riconosciuta per impianti integrati negli edifici). Reazioni favorevoli dei principali operatori del settore: “Noi accogliamo positivamente la legge, nonostante il mercato, anche con la sua entrata in vigore, continuerà in un primo tempo a crescere solo lentamente – dichiarano gli amministratori della Sputnik Engineering, azienda produttrice di inverter – ma siamo lieti del fatto che in futuro vi sarà nuovamente una promozione costante e duratura a livello nazionale”. (fonte Rinnovabili.it)