• Articolo , 18 ottobre 2010
  • SvizzeraEnergia vince e rilancia sull’efficienza energetica

  • Pronta la seconda tappa del Programma elvetico 2011-2020 per l’efficienza energetica e le rinnovabili, che renderà il paese sempre più all’avanguardia nella realizzazione di una società a basso impatto ambientale.

(Rinnovabili.it) – Il prossimo 26 ottobre, in occasione della conferenza strategica e di bilancio, SvizzeraEnergia presenterà il nuovo Programma 2011-2020 dedicato all’efficienza energetica e le energie rinnovabili (consultabile anche sul “rapporto annuale 2009-2010”:http://www.bfe.admin.ch/energie/00556/index.html?lang=it&dossier_id=04793 del programma stesso). Ad aprire la conferenza un rappresentante d’eccezione delle tecnologie green, Bertrand Piccard, ideatore e costruttore dell’innovativo aereo solare “Solar Impulse” che ha recentemente dato prova della sua funzionalità anche nel volo notturno. Nel corso della conferenza verranno tirate le somme dei nove anni di attività del Programma SvizzeraEnergia, il quale ha registrato bilanci positivi per quel che riguarda le misure volontarie in merito al risparmio energetico effettuato; nel dettaglio il documento riporta un meno 0,5% nel consumo di energia finale in Svizzera, con una riduzione delle emissioni di CO2 di 2,8 milioni di tonnellate. Per ciò che riguarda il settore economico sono stati investiti circa 1,4 miliardi di franchi con un parallelo aumento dei posti di lavoro. Per il decennio compreso tra il 2011 e il 2020 SvizzeraEnergia ha in programma di massimizzare le misure di efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili, con lo scopo di percorrere la “Strategia per uno sviluppo sostenibile” del Consiglio federale. A fine conferenza verranno quindi decise le modalità d’intervento e di attuazione del Programma da parte dei comuni aderenti l’iniziativa. In occasione della conferenza verrà inoltre consegnato il marchio della 200esima Città dell’energia:http://www.cittadellenergia.ch/joomla/downloads/label/Gestione_moderna_dell_energia.pdf al Comune di Marly (FR), che attua da tempo una politica energetica modello; si tratta di uno strumento fortemente voluto dalla Confederazione che permette alle municipalità di partecipare attivamente a questo programma, sviluppando sviluppare
azioni e piani urbani adattati alla loro situazione e con risultati concreti e verificabili. Il riconoscimento sarà assegnato in presenza del Sindaco di Berna, Alexander Tschäppät, il sindaco del Comune di Münsingen insignito del “European Energy Award Gold”, Erich Feller, e il responsabile del Programma SvizzeraEnergia, Michael Kaufmann.