• Articolo , 29 gennaio 2009
  • Tecnologia solare, cuore della ricerca australiana

  • Il Ministero australiano per le Risorse e l’Energia ha lanciato l’Australian Solar Institute, nuovo passo avanti nella ricerca di competitività per la tecnologia solare

L’Australia punta a divenire capofila nella ricerca sul solare, termico e fotovoltaico e lo fa istituendo l’Australian Solar Institute. Il Governo della Down Under è fortemente convito che sia possibile rendere questa fonte energetica competitiva dal punto di vista dei costi e opzione commercialmente valida per la comunità australiana. L’annuncio arriva dal ministro per le Risorse e l’Energia Martin Ferguson che riferisce anche l’investimento pubblico di 15 milioni di dollari come finanziamento da ripartire in tre progetti principali: lo sviluppo di una linea di produzione pilota di silicio cristallino presso l’Università del New South Wales, la creazione di una torre solare termica presso il CSIRO di Newcastle ed infine l’istituzione di un laboratorio di ricerca sul solare internamente all’Australian National University di . L’Istituto, che potrà avvalersi di un ulteriore stanziamento di ben 500 milioni provenienti dal Fondo nazionale per l’Energia Rinnovabile, mira al raggiungimento di una competitività sul mercato internazionale e nel contempo ad attrarre esperti internazionali del settore nel Paese.