• Articolo , 30 giugno 2011
  • Teleriscaldamento: oggi un convegno dedicato alle sue applicazioni in città

  • Nel corso del dibattito è emerso quanto il teleriscaldamento sia ormai uno dei sistemi tecnologici capaci di migliorare notevolmente il risparmio e l’efficienza energetica

(Rinnovabili.it) – Un convegno per promuovere i sistemi di teleriscaldamento urbano, l’efficienza energetica e ridurre le immissioni inquinanti nell’atmosfera – sono questi alcuni dei contenuti affrontati oggi a Rovereto (TN) nel corso dell’appuntamento “_Teleriscaldamento e obiettivi di efficienza energetica: contributo alla sostenibilità urbana_”.
Durante la conferenza, si è infatti discusso delle possibili applicazioni territoriali che il teleriscaldamento potrebbe avere qualora venisse impiegato nel contesto urbano, prendendo anche in considerazione tutti i benefici imposti dall’uso di questa tecnologia innovativa sul piano dell’efficienza e del risparmio energetico.

In particolare, nel corso del dibattito è emerso quanto il teleriscaldamento sia ormai uno dei sistemi tecnologici capaci di migliorare l’efficienza energetica grazie alla sua possibilità di poter usufruire di un’alimentazione da FER come *biomasse* e *geotermia*.
Proprio partendo da queste considerazioni e prendendo atto che la _Commissione Europea_ avrà presto in programma degli interventi per sostenere questa tecnologia, nel corso del convegno si è discusso anche del progetto Europeo *Ecoheat4EU* – sviluppato da _Habitech_ (Distretto Tecnologico Trentino) in accordo con altri _14 partner Europei_ – che ha avuto il fine sia di mettere in luce gli ostacoli burocratici a livello locale che spesso condizionano e rallentano l’espansione del teleriscaldamento, sia di trovare soluzioni idonee alla natura di questi problemi.
“Grazie al progetto Europeo *Ecoheat4EU* – ha commentato Andrea Tomasi, coordinatore nazionale del progetto – siamo riusciti a coinvolgere sul tema dell’efficienza energetica il mondo politico, quello imprenditoriale e gli utenti finali. I risultati delle loro analisi e la promozione del teleriscaldamento ad alta efficienza energetica potranno favorire l’uso razionale delle risorse energetiche disponibili consentendo l’attuarsi di politiche territoriali ottimali per uno sviluppo sostenibile della nostra società”.

Ad aver aperto i lavori della conferenza sono stati il Sindaco del Comune di Rovereto e l’Amministratore delegato di Habitech. Sono poi intervenuti sul “Progetto Ecoheat4EU” Andrea Tomasi (Habitech – FBK, Coordinatore nazionale del Progetto) e Vittorio Regis (Evalue srl). A parlare invece delle applicazioni territoriali del teleriscaldamento sono stati rispettivamente Ruggero Moser (amministratore delegato AGS, Riva del Garda), Giovanni Taglialatela (Gruppo Hera spa) e Giacomo Carlino (Dirigente Agenzia Provinciale per l’Energia).