• Articolo , 28 ottobre 2010
  • Terminator invita cyborg e avatar a dire no alla legge dei petrolieri

  • Il governatore della California Arnold Schwarzenegger e il regista James Cameron insieme in uno spot televisivo per chiedere ai cittadini californiani di votare contro la “Proposition 23”, la norma che sospenderebbe il Global Warming Act del 2006

(Rinnovabili.it) – “Dì ai tuoi amici, familiari, cyborg e avatar a votare ‘no’ alla 23, prima che sia troppo tardi”. Se a pronunciare queste parole è il famoso regista James Cameron e accanto a lui siede l’ex star di Hollywood Arnold Schwarzenegger con in mano il braccio meccanico che lo ha reso famoso in Terminator, si potrebbe ragionevolmente pensare di essere finiti nel trailer promozionale di nuovo film fantascientifico, tanto più che il governatore della California ha recentemente fatto sapere d’essere intenzionato a ri-calcare le scene del fortunato ciclo cinematografico una volta dismessi i panni politici.
E invece ci troviamo sul set di “uno spot molto particolare”:http://www.youtube.com/watch?v=PAljum3boB0&feature=player_embedded che vede riuniti regista ed ex attore a sostegno della legge californiana contro il riscaldamento globale, la famosa AB 32 o meglio conosciuta come _Global Warming Act._ Il ‘no’ a cui invita Cameron è quello nei confronti della “Proposizione 23”, la risposta legislativa sostenuta dalle lobby petrolifere che metterebbe la parola fine alla AB 32 la norma sul clima di Schwarzy.
La campagna anti-23, come è stata subito ribattezzata, nasce dalla necessità condivisa di trasmettere alla popolazione, chiamata a votare il prossimo 2 novembre, la minaccia che tale testo apporterebbe all’ambiente e agli obiettivi energetici dello stato così come alla salute stessa dei californiani. Ricordiamo che il _Global Warming Act_ è una delle pochi leggi ambiziose in abito climatico degli USA e che prevede di riportare i livelli di gas serra californiani ai valori del 1990 entro il 2020.