• Articolo , 25 agosto 2010
  • Ternienergia e Trp Bv sottoscrivono accordo internazionale per 2 parchi fv da 12 MW

  • TerniEnergia, società attiva nel settore delle energie rinnovabili, ha siglato accordi con TRP BV, la Joint Venture Italo-Cinese tra TOLO e SAAE (costituita per realizzare investimenti nel settore fotovoltaico in Italia ed Europa) e MILIS ENERGY, per la progettazione, realizzazione, messa in esercizio, gestione e manutenzione di 2 parchi solari con potenza complessiva di circa […]

TerniEnergia, società attiva nel settore delle energie rinnovabili, ha siglato accordi con TRP BV, la Joint Venture Italo-Cinese tra TOLO e SAAE (costituita per realizzare investimenti nel settore fotovoltaico in Italia ed Europa) e MILIS ENERGY, per la progettazione, realizzazione, messa in esercizio, gestione e manutenzione di 2 parchi solari con potenza complessiva di circa 12 MWp per un controvalore di Euro 40 milioni. TerniEnergia curerà l’esercizio e la manutenzione degli stessi sulla base di un contratto di durata ventennale.
MILIS ENERGY SPA é controllata al 100% da TRP PVE BV, joint venture tra la società italiana TRP – Technologies and Resources for the Planet del Gruppo TOLO – e la società cinese SAAE (Shanghai Aerospace Automobile Electromechanical Co., Ltd.) società quotata alla Borsa di Shanghai con una capitalizzazione di circa Euro 1,3 miliardi. I pannelli necessari per la realizzazione dei parchi saranno forniti dalla società Shanghai Solar Energy Science & Technology di Shanghai (Cina). L’entrata in servizio degli impianti, realizzati in Sardegna, nel comune di Milis (provincia di Oristano), è prevista tra la fine del corrente anno ed il primo trimestre 2011.
Il Presidente e Amministratore Delegato di TerniEnergia, Stefano Neri, ha così commentato: “Abbiamo siglato un accordo internazionale di significativa rilevanza economica che proietta il nostro Gruppo verso il mercato mondiale del fotovoltaico e consolida il rapporto di collaborazione già avviato con il Gruppo TOLO all’inizio di febbraio. La commessa è un nuovo tassello del nostro progetto di crescita che puntiamo a rafforzare con l’operazione di aumento di capitale recentemente approvato dagli azionisti”.
Il Ceo della Joint Venture TRP-SAAE, Gilberto Gabrielli, commenta: “Questo importante investimento che consolida positivamente il rapporto con TerniEnergia, finanziato con capitali provenienti dalla China Development Bank e organizzato dalla esperienza italiana del Gruppo Tolo, rappresenta un rilevante esempio di cooperazione tecnologica, finanziaria e imprenditoriale italo-cinese, nel settore. La joint venture ha in cantiere investimenti per altri 17 MW per il 2011”.