• Articolo , 12 aprile 2008
  • TerniEnergia: inaugurata nuova centrale fotovoltaica in Umbria

  • Continua lo sviluppo dei progetti di TerniEnergia, società attiva nel campo delle energie rinnovabili e tra i principali operatori nel settore fotovoltaico in Italia. È stata infatti collegata alla rete ed è entrata in funzione nei giorni scorsi la centrale fotovoltaica “Paci” realizzata da TerniEnergia nella zona industriale di Vascigliano di Stroncone, in provincia di […]

Continua lo sviluppo dei progetti di TerniEnergia, società attiva nel campo delle energie rinnovabili e tra i principali operatori nel settore fotovoltaico in Italia. È stata infatti collegata alla rete ed è entrata in funzione nei giorni scorsi la centrale fotovoltaica “Paci” realizzata da TerniEnergia nella zona industriale di Vascigliano di Stroncone, in provincia di Terni. L’impianto – ricavato dalla copertura a pensilina di un parco di rimessaggio di roulotte – è il secondo in assoluto in Italia del tipo architettonicamente integrato ad accedere ai benefici del nuovo Conto Energia, dopo quello del Compendio Bosco installato dalla stessa società. Progettata interamente dal Gruppo Terni Research, la centrale fotovoltaica di Vascigliano di Stroncone raggiungerà una potenza installata di picco di 842 kWp. Nella fase progettuale si è puntato sul recupero funzionale dell’area di sosta del complesso produttivo, attraverso la realizzazione di pensiline in acciaio totalmente coperte da pannelli fotovoltaici. L’impianto è formato da 4.709 moduli fotovoltaici di tipo Solar Fun, ognuno della potenza nominale di 175 kilowatt, che coprono la superficie di 15.538 metri quadrati dell’area di rimessaggio. L’impianto installato presso l’esercizio “Paci” contribuirà a produrre energia pulita e rinnovabile per una durata stimata di esercizio di almeno 30 anni.
La produzione elettrica attesa annualmente è sufficiente a soddisfare il fabbisogno medio di 400 famiglie. Il bilancio ambientale della messa in funzione della struttura, produrrà un saldo positivo di emissioni in atmosfera diminuendo la produzione di anidride carbonica di 653 tonnellate all’anno. Nel primo trimestre dell’esercizio 2008, a conferma del continuo sviluppo dei propri progetti industriali, TerniEnergia ha realizzato altri sei impianti fotovoltaici, per una potenza installata di 1,8 MWp. Consolidando il filone progettuale derivato dalla copertura di superfici destinate a parcheggio, TerniEnergia sta replicando analoghi interventi in due aree produttive dell’Umbria, connesse agli stabilimenti “Dolci” e “San Faustino”. La società ha recentemente deliberato la quotazione sul mercato Expandi gestito da Borsa Italiana. La predisposizione della documentazione per l’approdo al listino sta proseguendo come previsto. Nata nel 2005, TerniEnergia si è rapidamente configurata come impresa integrata nel settore energetico da fonti rinnovabili raggiungendo, già al secondo anno di vita, una posizione di rilievo nel settore delle realizzazioni degli impianti industriali fotovoltaici. Dopo aver installato in soli 18 mesi 4,5 megawatt distribuiti su 71 impianti e aver realizzato e messo in esercizio in Italia nel 2007 il 22 per cento degli impianti fotovoltaici di taglia industriale relativi al nuovo Conto Energia, nel 2008 TerniEnergia ha in progetto di realizzare installazioni per una potenza complessiva di almeno dieci megawatt. TerniEnergia fa parte del Gruppo Terni Research, che svolge attività di ricerca applicata, promuove l’innovazione nelle attività industriali e nelle amministrazioni pubbliche e favorisce la nascita di nuovi processi produttivi.