• Articolo , 12 marzo 2008
  • TIS: dagli Usa microturbine a gas per risparmiare

  • Dall’America all’Alto Adige, le tecnologie moderne per abbattere i costi dell’energia

Il Centro per le Energie Rinnovabili del TIS di Bolzano ha intenzione di portare in Alto Adige le microturbine a gas, una tecnologia relativamente giovane, concepita negli Stati Uniti. Si tratta di turbine modulari e per questo utilizzabili in maniera flessibile, oltre a essere di facile applicazione negli impianti già esistenti. La loro potenza oscilla tra i 30 e i 200 Kw (a seconda delle dimensioni). Il calore prodotto dalle microturbine a gas viene prelevato dai gas di scarico, 10 volte più puliti rispetto a quelli dei motori a gas tradizionali, che hanno una temperatura di circa 300° Celsius, e può essere utilizzato per il riscaldamento oppure per l’essiccazione di diversi materiali e addirittura di prodotti alimentari. Con l’applicazione di macchine frigorifere ad assorbimento è inoltre possibile ottenere anche il raffrescamento. Il Centro per le Energie Rinnovabili già lo scorso anno aveva organizzato una giornata d’incontro per le aziende altoatesine interessate ai prodotti di un’azienda della Florida, una delle prime ad aver sviluppato scambiatori di calore per la produzione di energia dagli sprechi.