• Articolo , 6 maggio 2008
  • Topaz Solar Farm: la centrale fotovoltaica da 550 MW

  • Potrà soddisfare il fabbisogno energetico di 190.000 case californiane

Una capacità pari a 550 MW ed un’estensione di 15 km quadrati. Parliamo della Topaz Solar Farm, la centrale fotovoltaica progettata dall’azienda OptiSolar a San Luis Obispo (California), ed ora in attesa di approvazione. Se la società otterrà le autorizzazioni necessarie per il mese di maggio, i lavori potranno iniziare per il 2010 e terminare prevedibilmente nel 2013, iniziando così a rifornire di elettricità 190.000 abitazioni della California. Un immenso parco solare, dal costo di 650 milioni di euro, che una volta a compimento otterrebbe lo scettro della più grande centrale fotovoltaica del mondo. La località è stata scelta dopo un attento esame basato sulla sua risorsa solare, la disponibilità dei terreni e la vicinanza a linee di trasmissione elettriche. L’impianto presenterà anche un basso impatto visivo: la tecnologia fotovoltaica dell’OptiSolar si avvale di moduli montati a poco più di un metro dal suolo su una pellicola sottilissima di silicio amorfo, che riduce sia il costo di produzione sia i problemi legati alla manutenzione, più che mai necessaria nel caso, ad esempio, di impianti ad inseguimento solare.