• Articolo , 29 settembre 2010
  • Torino mette su strada i primi bus pubblici Stop & Start d’Italia

  • Nel capoluogo piemontese sono entrati in funzione i primi autobus pubblici d’Italia dotati della tecnologia Stop & Start che consente di arrestare automaticamente il motore ad ogni fermata, riducendo i consumi di carburante e le emissioni inquinanti in atmosfera

(Rinnovabili.it) – E’ la prima città in Italia in cui circoleranno quattro autobus pubblici dotati della tecnologica Stop & Start. Torino fa da apripista nella sfida più importante per le grandi città: dotarsi di un trasporto pubblico efficiente ma soprattutto ecologico. La tecnologica di cui sono dotati i quattro bus torinesi consente infatti di disattivare automaticamente il motore ad ogni sosta. I mezzi con dispositivo Stop & Start fanno parte di un lotto di 12 autobus ecologici da 18 metri, 4 alimentati a metano e 8 ad alimentazione diesel, con caratteristiche EEV (veicoli ecologicamente avanzati) con standard migliori dell’Euro 5.
Questi mezzi consento di ridurre, rispetto a un autobus Euro 0, le emissioni di particolato e di idrocarburi incombusti del 99%, e di tagliare del 98% e dell’89% rispettivamente le emissioni di monossido di carbonio e di ossidi di azoto. Grazie all’utilizzo del sistema Stop & Start gli autobus di Torino consentiranno di risparmiare l’8% dei consumi di carburanti, oltre a garantire un ulteriore abbattimento delle emissioni di anidride carbonica e particolato dello stesso ordine di grandezza. Per aumentare l’efficienza energetica del sistema sono stati applicati anche supercondensatori, dispositivi in grado di immagazzinare energia e di restituirla quando necessario al sistema elettrico, garantendo sempre la corrente necessaria per tutti gli avviamenti del motore. Gli autobus Stop & Start sono stati acquistati anche grazie ad un finanziamento da 4.480.000 euro, erogato dal Ministero dell’Ambiente, dal Comune di Torino, dall’Agenzia Mobilità Metropolitana e da GTT. L’entrata in servizio dei nuovi mezzi è accompagnata da una campagna di comunicazione cittadina per far conoscere il loro valore ambientale.